Piano di Classificazione Acustica

Ai sensi della Legge 447 del 2005 "Legge quadro sull'inquinamento acustico", il Comune di Mira si è dotato del proprio “Piano di Classificazione Acustica” (approvato con D.C.C. n. 44 del 11.05.2005), basato sulla suddivisione del territorio comunale in zone omogenee corrispondenti a sei classi definite. Per ciascuna classe sono stati stabiliti dei precisi parametri acustici da rispettare.
LE CLASSI ACUSTICHE
La classificazione acustica è basata sulla suddivisione del territorio comunale in zone territoriali omogenee corrispondenti alle 6 classi individuate dal D.P.C.M. 14/11/1997:
Classe I - aree particolarmente protette: rientrano in questa classe le aree nelle quali la quiete rappresenta un elemento di base per la loro utilizzazione: aree ospedaliere, scolastiche, aree destinate al riposo ed allo svago, aree residenziali rurali, aree di particolare interesse urbanistico, parchi pubblici, ecc.
Classe II - aree destinate ad uso prevalentemente residenziale: rientrano in questa classe le aree urbane interessate prevalentemente da traffico veicolare locale, con bassa densità di popolazione, con limitata presenza di attività commerciali ed assenza di attività industriali e artigianali.
Classe III - aree di tipo misto: rientrano in questa classe le aree urbane interessate da traffico veicolare locale o di attraversamento, con media densità di popolazione, con presenza di attività commerciali, uffici con limitata presenza di attività artigianali e con assenza di attività industriali; aree rurali interessate da attività che impiegano macchine operatrici.
Classe IV - aree di intensa attività umana: rientrano in questa classe le aree urbane interessate da intenso traffico veicolare, con alta densità di popolazione, con elevata presenza di attività commerciali e uffici, con presenza di attività artigianali; le aree in prossimità di strade di grande comunicazione e di linee ferroviarie; le aree portuali, le aree con limitata presenza di piccole industrie.
Classe V - aree prevalentemente industriali: rientrano in questa classe le aree interessate da insediamenti industriali e con scarsità di abitazioni.
Classe VI - aree esclusivamente industriali: rientrano in questa classe le aree esclusivamente interessate da attività industriali e prive di insediamenti abitativi.

Elaborati di piano:
Piano di Classificazione AcusticaData ultima modifica: 02-02-2021