SET172021
 17 settembre 2021

RIPARTENZA REGOLARE PER LE SCUOLE Servizio mensa garantito come l'anno scorso a partire dal 22 settembre. L'assessora alle Politiche Educative: "I costi covid assorbiti dal Comune". L'assessore alla Mobilità: "Strade scolastiche confermate, si aggiungerà

RIPARTENZA REGOLARE PER LE SCUOLE Servizio mensa garantito come l'anno scorso a partire dal 22 settembre. L'assessora alle Politiche Educative: "I costi covid assorbiti dal Comune". L'assessore alla Mobilità: "Strade scolastiche confermate, si aggiungerà

(Mira, 17 settembre 2021) - E' partito con prassi consolidate questo nuovo anno scolastico a Mira. Il grande lavoro svolto nel corso della scorsa estate e poi perdurato per tutto lo scorso anno scolastico ha portato ad una ripartenza meno incerta e con meno variabili in gioco rispetto a settembre 2020. Già da mercoledì 22 settembre sarà garantito il regolare funzionamento di tutte le scuole, con la garanzia del tempo pieno. "Il servizio mensa sarà organizzato come lo scorso anno - spiega l'assessora alle Politiche Educative - con scodellamento delle portate svolto da personale addetto (ad eccezione, come sempre, delle diete speciali) e, dove necessario al fine di garantire il distanziamento anti Covid, doppi turni di somministrazione pasti. I costi Covid saranno assorbiti anche per quest'anno dal Comune di Mira, con il rinnovato intento di non gravare sulle famiglie e di tutelare il più possibile il diritto allo studio dei bambini". 
Altra conferma riguarda le cosiddette "strade scolastiche", con una regolamentazione del transito in orario di ingresso e uscita dai plessi che entrerà in vigore anch'essa dal 22 settembre, adeguandosi all'orario definitivo delle scuole.
"Dal confronto con le direzioni didattiche e con i genitori - continua - si è reso evidente come questo sia stato un utile intervento, funzionale sia a mitigare il traffico, sia ad evitare assembramenti, sia a ridurre l'inquinamento nelle zone scolastiche".  
"Tutti gli interventi introdotti lo scorso anno scolastico -spiega l'assessore alla mobilità - verranno riconfermati e, per andare incontro alle richieste pervenute da parte della scuola Elsa Morante di Oriago, quest'anno sperimenteremo a breve una ulteriore chiusura di un tratto di via Lago d'Albano, che consentirà ai genitori, ai bambini e ai Pedibus in attesa di entrare a scuola di usufruire di maggiore spazio per sostare". 

"Chiediamo ai genitori la massima collaborazione. In questi giorni di ripartenza delle scuole ci siamo tutti resi conto di come sia aumentato il traffico cittadino. Gli uffici stanno selezionando ulteriori palettisti che possano aiutarci nella gestione delle strade scolastiche, ma chiediamo a ciascuno di fare la sua parte. Le nostre scuole e l'amministrazione comunale tanto investono nell'educazione civica delle future generazioni, ma un ruolo fondamentale è svolto dalla famiglia. Auspico che anche i comportamenti nel tragitto casa-scuola siano rispettosi delle regole. Se ciascuno sarà responsabile e farà la sua parte, tutto funzionerà con maggior regolarità e serenità".
A partire dal 20 settembre, inoltre, sarà attivo il servizio di trasporto scolastico per le linee consolidate e nelle prossime settimane, partiranno anche i percorsi Pedibus gestiti dai Comitati Genitori.

Eventi in programma Novembre 2021
L M M G V S D
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto