FEB222020
 22 febbraio 2020

Coronavirus a Mira

Coronavirus a Mira

AGGIORNAMENTO DEL 6 APRILE 2020

ORDINANZA Regione Veneto: obbligo di mascherina e guanti su tutti i mezzi pubblici
0518-2020 - Ordinanza trasporti

AGGIORNAMENTO DEL 3 APRILE 2020

ORDINANZA della REGIONE per MERCATI E SUPERMERCATI 

Il testo integrale dell'ordinanza regionale che riguarda le misure restrittive per l'accesso ai mercati; LEGGI QUI: testo ORDINANZA REGIONALE

Il nostro comune è da tre settimane che regolamenta l'accesso ai mercati.



MASCHERINE: 
LE ZONE DI CONSEGNA 04/04/2020

CIRCOSCRIZIONE 21

VIA BERNINI G.L
VIA VALMARANA
- Numeri dispari: da 1 a 73
- Numeri pari: da 4 a 88

CIRCOSCRIZIONE 22

VIA COL DI LANA
VIA MARMOLADA
VIA MONTE ADAMELLO
VIA MONTE BIANCO
VIA MONTE BIVERA
VIA MONTE CANIN
VIA MONTE CANTONE
VIA MONTE CATINO
VIA MONTE CAVALLO
VIA MONTE CERVINO VIA MONTE DEL PASCOLO
VIA MONTE NERO
VIA MONTE PELMO
VIA MONTE PERALBA
VIA MONTE ROSA
VIA MONTE ROSSO
VIA MONTE SOMMO
VIA MONTE VENDA
VIA MONVISO
VIA STAZIONE ORIAGO
VIA VENEZIA
- Numeri dispari: da 3 a 69
- Numeri pari: da 2 a 70

 CIRCOSCRIZIONE 20

VIA BORROMINI F.
VIA DA FELTRE V.
VIA DA MAIANO G.
VIA DE NICOLA E.
VIA DELLE PORTE
- Numeri pari: da 4 a 4
VIA MARE EGEO
VIA PALLADIO A.
VIA PERTINI S.

 

AGGIORNAMENTO del 03/04/2020

NOTA BENE: da ieri i dati comunicati sono quelli dei casi ATTUALMENTE POSITIVI.
n questo modo si ha una fotografia in tempo reale.

In Provincia i casi ATTUALMENTE positivi sono 1125. A Mira 2 nuovi casi e purtroppo un decesso. In provincia, le persone negativizzate sono 125. Soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono stati fin qui 4409. In Veneto i casi attualmente positivi #Covid19 sono in aumento: 9177. 806 le persone negativizzate.




AGGIORNAMENTO DEL 2 APRILE 2020

BUONI SPESA ALIMENTARI 

 Domani inizia la consegna dei buoni spesa alimentare alle prime famiglie in stato di necessità. La distruzione avverrà a domicilio, grazie ai nostri volontari della #protezionecivilemira.
 I beneficiari potranno usare i buoni in alcuni esercizi convenzionati, la cui lista sarà consultabile anche sul sito istituzionale.
 Vietato acquistare tabacchi, superalcolici e gratta&vinci etc...
 Verrà svolta attività di controllo e verifica. I buoni sono tracciabili e personali e non possono essere ceduti a terzi.
La norma base prevede che ne siano beneficiari i nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica #covid19 con #priorità per quelli che non hanno già una forma di sostegno pubblico e con situazioni di disagio economico e reddituale.
Necessaria valutazione dell'apposita equipe dei servizi sociali, da contattare:
Telefondo allo 0415628179 (dal lunedì al venerdì ore 9-12, martedì-giovedì anche 14-17)
O con mail a: spesa@comune.mira.ve.it
Modalità e altre indicazioni verranno fornite direttamente dall'operatore in servizio.
Iniziativa promossa grazie ai fondi straordinari messi a disposizione dal Governo e disposti come da ordinanza della Protezione Civile Nazionale.

MASCHERINE: LE ZONE DI CONSEGNA 03/04/2020

CIRCOSCRIZIONE 17

LARGO B. MARCELLO
LARGO S. LUCA
RIVIERA S. TRENTIN
- Numeri dispari: da 35 a 51
- Numeri pari: da 36 a 50
VIA CONTARINI
VIA DEL CIMITERO VIA DELLA GLICINE
VIA DELLE MIMOSE
VIA FIUME
VIA MOCENIGO
VIA NAZIONALE
- Numeri dispari: da 295 a 445
- Numeri pari: da 278 a 444
VIA POLA VIA RISCOSSA
VIA S. MARCO
VIA SAFFI A.
VIA ZARA

CIRCOSCRIZIONE 18

RIVIERA MATTEOTTI
-Numeri dispari: da 39 a 117
- Numeri pari: da 34 a 118
VIA CITTA' GIARDINO
VIA CORNER
VIA DEL BUCINTORO
VIA DELLE PORTE
- Numeri dispari: da 3 a 33
- Numeri pari: da 2 a 2
da 6 a 60
VIA DON MINZONI G. VIA GRIMANI
VIA LANZA
VIA MARINAI D'ITALIA
VIA S. ANTONIO
VIA VENIER

CIRCOSCRIZIONE 23

BORGO MATTEOTTI
VIA EMILIA
VIA FERRARA
VIA FORLI'
VIA LOMBARDIA
VIA MONTE ANTELAO
VIA MONTE CENGIO
VIA MONTE CESEN
VIA MONTE CIMONE
VIA MONTE CRISTALLO
VIA MONTE FUMO VIA MONTE TINISA
VIA PIEMONTE
VIA RAVENNA
VIA UDINE
VIA VENETO
VIA VERONA
VIA VICENZA
VICOLO AOSTA
VICOLO CARABINIERI
VICOLO INTERNO




AGGIORNAMENTO DEL 1 aprile 2020

ESTESE FINO ALE 13 APRILE LE MISURE RESTRITTIVE
Il testo del DPCM 1 aprile 2020

BUONI SPESA ALIMENTARE 

 Pronti i buoni spesa del Comune di Mira. Un aiuto concreto per aiutare le persone e le famiglie più colpite dall'emergenza #coronavirus, grazie allo stanziamento straordinario del Governo. Risorse arrivate immediatamente nelle disponibilità del Comune. Numerose le segnalazioni ricevute, che adesso sono al vaglio dei nostri servizi. Per fare richiesta telefonare allo 0415628179 (dal lunedì al venerdì ore 9-12, martedì-giovedì anche 14-17) o Inviare mail a spesa@comune.mira.ve.it

MASCHERINE: LE ZONE DI CONSEGNA
 02/04/2020

CIRCOSCRIZIONE 15
VIA ANCONA
VIA DALMAZIA
VIA FRIULI
VIA L'AQUILA
VIA MALPAGA
- Numeri dispari: da 13 a 211
- Numeri pari: da 26 a 142
VIA OLMO SPINEA
VIA PESCARA
VIA RUGOLETTO
VIA TERAMO
VIA VASTO

 CIRCOSCRIZIONE 15
VIA ANCONA
VIA DALMAZIA
VIA FRIULI
VIA L'AQUILA
VIA MALPAGA
- Numeri dispari: da 13 a 211
- Numeri pari: da 26 a 142
VIA OLMO SPINEA
VIA PESCARA
VIA RUGOLETTO
VIA TERAMO
VIA VASTO

CIRCOSCRIZIONE 17
LARGO B. MARCELLO
LARGO S. LUCA
RIVIERA S. TRENTIN
- Numeri dispari: da 35 a 51
- Numeri pari: da 36 a 50
VIA CONTARINI
VIA DEL CIMITERO
VIA DELLA GLICINE
VIA DELLE MIMOSE
VIA FIUME
VIA MOCENIGO
VIA NAZIONALE
- Numeri dispari: da 295 a 445
- Numeri pari: da 278 a 444
VIA POLA
VIA RISCOSSA
VIA S. MARCO
VIA SAFFI A.
VIA ZARA

In completamento
CIRCOSCRIZIONE 13, 14 e 16




AGGIORNAMENTO DEL 31 marzo 2020

LE ZONE DI CONSEGNA 01/04/2020

CIRCOSCRIZIONE 25 (completamento)

VIA BRIANZA
VIA CA' RUBALDI
VIA CONEGLIANO
VIA LIGURIA
VIA LOMELLINA
VIA LUSORE
VIA MONTE PASUBIO
VIA MONTELLO
VIA PUGLIE

CIRCOSCRIZIONE 13

VIA BOLDANI
- Numeri dispari: da 59 a 95
- Numeri pari: da 30 a 38
VIA BOLZANO
VIA GIOVANNI XXIII
- Numeri dispari: da 13 a 205
- Numeri pari: da 4 a 188
VIA TRENTO
VIA VAL DI FASSA
VIA VAL DI FIEMME
VIA VAL DI NON
VIA VAL DI PESA
VIA VAL DI SIEVE
VIA VAL DI SOLE
VIA VAL TIBERINA
VIA VALDARNO
VIA VALGARDENA
VIA VALSUGANA

CIRCOSCRIZIONE 14

VIA BOTTE
VIA CHIETI
VIA FOSSA DONNE
- Numeri pari: da 14 a 14
- Numeri dispari: da 1 a 81
VIA MACERATA
VIA ORTONA
VIA PISA
VIA TRESIEVOLI
- Numeri dispari: da 1 a 89
- Numeri pari: da 4 a 9

CONTO CORRENTE DI SOLIDARIETA' A FAVORE DELLA PROTEZIONE CIVILE DI MIRA A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA' PER EMERGENZA CORONAVIRUS 

Siete in tanti a chiedere di fare una donazione in favore della nostra protezione civile mira, impegnata fin dai primi giorni nelle attività di gestione dell'emergenza coronavirus. Abbiamo così attivato un conto corrente di solidarietà per tutti gli "AMICI" della Protezione Civile di Mira. I volontari utilizzeranno le somme raccolte per sostenere e implementare le loro attività in favore delle persone e della comunità mirese alle prese con l'emergenzacoronavirus e migliorare la dotazione e la logistica del gruppo di Mira.

L'IBAN é : IT20L0200836182000105890409
c/o UNICREDIT spa, tesoriere dell'Ente.

Tutte le donazioni verranno rendicontate, nel massimo spirito di condivisione e trasparenza, salvo diversa indicazione del soggetto donatore.

BUONI SPESA ALIMENTARE 

Al via il servizio per donare i buoni spesa alimentare, che il Comune erogherà in base allo stanziamento straordinario disposto dal Governo per affrontare l'emergenza #covid19

- Telefonare allo 0415628179 (dal lunedì al venerdì ore 9-12, martedì-giovedì anche 14-17) o
- Inviare mail a spesa@comune.mira.ve.it
- Modalità e altre indicazioni verranno fornite direttamente dall'operatore in servizio.

La norma base prevede che ne siano beneficiari i nuclei familiari più esposti ai rischi derivanti dall’emergenza epidemiologica #covid19 con #priorità per quelli che non hanno già una forma di sostegno pubblico.

 

AL VIA L'AIUTO PSICOLOGICO PER FAMIGLIE

 Il Comune di Mira ha attivato un servizio di ascolto e supporto psicologico telefonico e web, rivolto alle famiglie e a coloro in condizione di disagio psicologico (stress, ansia, paura, insofferenza...) connesso all’emergenza Coronavirus.

Chi fosse interessato può chiamare il numero telefonico 3203203483 da LUNEDÌ al VENERDÌ ore 10.00/19.00 o scrivere a sportello.famiglia@comune.mira.ve.it

Questo è un servizio di consultazione psicologica e di prima accoglienza. L'operatore non dà informazioni medico/sanitarie e non è un servizio psicoterapeutico e/o diagnostico.

maggiori info: https://www.comune.mira.ve.it/index.php




AGGIORNAMENTO DEL 30/3/2020

MODULO PER ACCESSO AL FONDO DI SOLIDARIETA' MUTUI PRIMA CASA

Si tratta di una delle misure più attese del decreto #curaitalia ed è rivolta alle persone in difficoltà causa #coronavirus. Qui di seguito una breve spiegazione.

 BENEFICIARI: i titolari di un mutuo contratto per l’acquisto della prima casa che siano nelle situazioni di temporanea difficoltà; lavoratori dipendenti in cassa integrazione per un periodo di almeno 30 giorni e i lavoratori autonomi che abbiano subito un calo del proprio fatturato superiore al 33% rispetto al fatturato dell’ultimo trimestre 2019.
Potrà ottenere la moratoria chi ha subito una sospensione dal lavoro per almeno 30 giorni lavorativi consecutivi o una riduzione dell'orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni lavorativi consecutivi, corrispondente a una riduzione almeno pari al 20% dell'orario complessivo.

 INOLTRE la sospensione è concessa in presenza di difficoltà economiche derivanti da:
- cessazione del rapporto di lavoro subordinato, ad esclusione delle risoluzioni consensuali, risoluzione per limiti di età con diritto alla pensione di vecchiaia, licenziamenti per giusta causa o giustificato motivo soggettivo, dimissioni non per giusta causa;
- cessazione del rapporto di lavoro ai sensi dell'art. 9 n° 3 c.p.c. ossia relativi arapporti di agenzia, rappresentanza commerciale ed altri rapporti di collaborazione ad esclusione di risoluzione consensuale, recesso datoriale per giusta causa o del lavoratore non per giusta causa;

 ISEE: non è più richiesta la presentazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) ed è stato previsto che il Fondo sopporti il 50% degli interessi che maturano nel periodo della sospensione.

 COME FARE: Per ottenere la sospensione del mutuo, il cittadino in possesso dei requisiti previsti per l’accesso al Fondo deve presentare la domanda alla banca che ha concesso il mutuo e che è tenuta a sospenderlo dietro presentazione della documentazione necessaria.

 BASTA UNA PEC: il ministro Gualtieri ha spiegato che si tratta di una misura immediata: "La moratoria è immediatamente attivabile, è obbligatoria, ed è attivabile con semplice mail in pec che si manda alla banca, che non può decidere se attuarla, non è un'opzione, deve essere attuata. E quindi è immediata"

AGGIORNAMENTO del 30/03/2020
Nella nostra provincia i casi positivi fin qui registrati sono 1127. A Mira no nuovi casi, ma purtroppo un decesso.
In provincia, le persone fin qui guarite/dimesse sono 96.
Soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono stati fin qui 4256.
In Veneto i casi positivi Covid19 sono in aumento: 8853


AGGIORNAMENTO DEL 29/3/2020

MASCHERINE: LE ZONE DI CONSEGNA 30/03/2020

CIRCOSCRIZIONE 26
VIA CADORE
VIA COLOMBARA
VIA ESTE
VIA GORIZIA
VIA MAROSTICA
VIA MOLISE
VIA RISATO-BELLIN
VIA ROMAGNA
VIA VENEZIA
- Numeri pari: da 26 a 26
- Numeri dispari: da 73 a 231
- Numeri pari: da 72 a 216

CIRCOSCRIZIONE 10

VIA BASSA GAMBARARE
VIA BASTIE
- Numeri dispari: da 1 a 17
- Numeri pari: da 2 a 72
VIA BASTIETTE
- Numeri dispari: da 1 a 23
- Numeri pari: da 2 a 20
VIA BELLINI G. VIA BOTTICELLI S.
VIA CA' BALLO
VIA CALLIDO G.
VIA CHIESA GAMBARARE
- Numeri dispari: da 11 a 57
- Numeri pari: da 46 a 132
VIA DA MESSINA A. VIA MANTEGNA A.
VIA S. GIUSEPPE MOLIN ROTTO
VIA TIEPOLO G. B.
VIA VENEZIANO D.

CIRCOSCRIZIONE 11

VIA BACCHIN MAURIZIO
VIA CALTANA
VIA DEI FAGIANI
VIA DEL CAPRIOLO
VIA DEL CIGNO
VIA DELLA LEPRE
VIA DELLA VOLPE
VIA DELLE GINESTRE VIA FOSSA DONNE
- Numeri dispari: da 83 a 119
- Numeri pari: da 22 a 44
VIA GIOVANNI XXIII
- Numeri dispari: da 1 a 11
- Numeri pari: da 2 a 2
VIA MALPAGA
- Numeri dispari: da 213 a 223
- Numeri pari: da 144 a 160
VIA SALVO D'ACQUISTO VIA SOTTO IL MONTE
VIA TRESIEVOLI
- Numeri dispari: da 91 a 119



AGGIORNAMENTO DEL 28/3/2020

MASCHERINE: LE ZONE DI CONSEGNA 29/03/2020

CIRCOSCRIZIONE 9
VIA CA' BERTI
VIA CA' GRIGOLO
VIA CA' NOGARA
VIA CA' NOVA
VIA CA' SABBADIN
VIA CA' TREVISAN
VIA CAPITELLO NASON
VIA DEL CURANO
VIA DELLE BELLE O 100 GOMBINE
VIA GIARE
VIA MAESTRI DEL LAVORO
VIA MOLINO GIARE
VIA ONARI
VIA PRIMO MAGGIO
VIA UVE BIANCHE
VIA VOLONTARI DELLA LIBERTA'
VIA ROMEA
-Numeri dispari: da 41 a 127
-Numeri pari: da 50 a 80

CIRCOSCRIZIONE 27
PIAZZA MERCATO
VIA COMMERCIANTI
VIA LAGO D'ISEO
VIA LAGO DEL VAJONT
VIA LAGO DI COMO
VIA LAGO DI LUGANO
VIA RISORGIMENTO
VICOLO DELLE VIOLE
VIA SERIOLA VENETA DESTRA
-Numeri dispari: da 129 a 139
-Numeri pari: da 82 a 138
VIA SERIOLA VENETA SINISTRA
-Numeri dispari: da 43 a 51
-Numeri pari: da 40 a 52



AGGIORNAMENTO DEL 27/3/2020

MASCHERINE: LE ZONE DI CONSEGNA 28/03/2020

CIRCOSCRIZIONE 8

PIAZZA VECCHIA
VIA DEL CASTAGNO ANDREA
VIA DELLA QUERCIA JACOPO
VIA DONATELLO
VIA LEONARDO DA VINCI
VIA VECELLIO T.
VIA XXV APRILE
VICOLO DEL PRATO
VICOLO DELLA POSTA

CIRCOSCRIZIONE 28

RIVIERA S. PIETRO
VIA CALESELLE DI ORIAGO
VIA CALESELLE DI S.PIETRO



AGGIORNAMENTO DEL 26/03/2020

 NUOVO MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE: 
SCARICA QUI IL NUOVO MODELLO (aggiornato al 26/3/2020)


ZONE DI CONSEGNA MASCHERINE 27/3/2020

LE ZONE DI CONSEGNA 27/03/2020

 CIRCOSCRIZIONE 7
VIA AGAZZI R.
VIA AGNESI M.G.
VIA ARGINE DX IDROVIA
VIA ARGINE DX NOVISSIMO
- Numeri dispari: da 73 a 87
- Numeri pari: da 76 a 90
VIA ARGINE SX IDROVIA
VIA ARGINE SX NOVISSIMO
- Numeri dispari: da 81 a 105
- Numeri pari: da 80 a 102
VIA BACCINI I.
VIA BRENTELLE
- Numeri dispari: da 67 a 81
- Numeri pari: da 74 a 84
VIA CA' MOLIN
VIA CARRIERA R.
VIA CIARDI E.
VIA CONVENZIONALE
VIA DEI CAMPI
VIA DEL LAVORO
VIA DELEDDA G.
VIA MONTESSORI M.
VIA PADOVA
VIA PORTO MENAI
VIA S. BRUSON

CIRCOSCRIZIONE 29
VIA BURANO
VIA LAGO DI ALBANO
VIA LAGO DI BRAIES
VIA LAGO DI GARDA
VIA LAGO DI LECCO
VIA LAGO DI S. CROCE
VIA LAGO TRASIMENO
VIA RIALTO
VIA SABBIONA

CIRCOSCRIZIONE 8
(INIZIO DI DISTRIBUZIONE)
PIAZZA VECCHIA
VIA DEL CASTAGNO ANDREA
VIA DELLA QUERCIA JACOPO
VIA DONATELLO
VIA LEONARDO DA VINCI
VIA VECELLIO T.
VIA XXV APRILE
VICOLO DEL PRATO
VICOLO DELLA POSTA


Nella nostra provincia i casi positivi fin qui registrati 936 (+56). A Mira 24.
In provincia, le persone fin qui guarite/dimesse sono 80
Soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono 4050 (+150).
In Veneto i casi positivi Covid19 sono in aumento: 7200 (+600)
536 le persone guarite/dimesse.


AGGIORNAMENTO DEL 25/3/2020

ZONE DI CONSEGNA MASCHERINE 26/3/2020:

CIRCOSCRIZIONE 6
CALLE MOTTA
LARGO VIVALDI A.
PIAZZA S. NICOLO'
RIVIERA MATTEOTTI
RIVIERA S. TRENTIN
VIA ALBINONI T.
VIA AMENDOLA G.
VIA ASTI
VIA BARACCA F.
VIA BOLOGNA
VIA D'ABANO P.
VIA D'ACQUAPENDENTE F.G.
VIA DELLA FORNACE
VIA F.LLI ROSSELLI
VIA GARIBALDI G.
VIA LIVORNO
VIA MALPIGHI M.
VIA MAZZINI G.
VIA MODENA
VIA PARMA
VIA PIVA G.
VIA SERRATI M.G.
VICOLO BERGAMO

CIRCOSCRIZIONE 30
VIA ALBERONI
VIA LAGO DI BRACCIANO
VIA LAGO DI LEVICO
VIA LAGO MAGGIORE
VIA LAGO VITTORIA
VIA PELLESTRINA

Nella nostra provincia i casi positivi sono saliti a 880 (+40). A Mira 20. Purtroppo anche un decesso.
Soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono 3900 (+150).
 In Veneto i casi positivi Covid19 sono in aumento: 6600 (+500)
485 le persone guarite e dimesse.
La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie.
 Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus, a cominciare dal muoversi solo per comprovate necessità.
 Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso l'illecito penale. I controlli sono ferrei e sono scattate le prime denunce.




AGGIORNAMENTO DEL 24/3/2020

ZONE DI CONSEGNA MASCHERINE 

LE ZONE DI CONSEGNA 25/03/2020

 CIRCOSCRIZIONE 5
VIA BATTISTI C.
VIA CALVI P.F.
VIA CONFALONIERI F.
VIA COSTA A.
VIA DAMIANO CHIESA
VIA DELLA SEGHERIA
VIA F.LLI BANDIERA
VIA F.LLI CAIROLI
VIA FILZI F.
VIA FOSCOLO U.
VIA LABRIOLA A.
VIA MAMELI G.
VIA MANIN D.
VIA MENOTTI C.
VIA MIGLIOLI G.
VIA NARITTI R.
VIA PELLICO S.
VIA SAURO N.
VIA TREVES C.
VIA TURATI F.

 CIRCOSCRIZIONE 31
PIAZZA MALCONTENTA
RIVIERA MALIBRAN
VIA BASTIE
VIA BASTIE INTERNE
VIA BASTIETTE
VIA CA' BALLETTO
VIA CABOTO S.
VIA COLOMBO C.
VIA DEI CACCIATORI
VIA DEI TURISTI
VIA FOSCARA
VIA LAGO DI BOLSENA
VIA POLO M.
VIA SANT'ILARIO
VIA SERIOLA VENETA DESTRA
VIA SERIOLA VENETA SINISTRA
VIA TRIESTE
VIA VESPUCCI A.

 CIRCOSCRIZIONE 32 (già iniziata)
RIVIERA BOSCO PICCOLO
VIA BOITO A.
VIA BOSCHINI M.
VIA DEL BOSCO
VIA DELLA BARENA
VIA FUSINATO A.
VIA LAGO DEL MIS
VIA LAGO DI CANDIA
VIA LAGO DI CORBARA
VIA LAGO DI NEMI
VIA LAGO DI VICO
VIA MALCANTON
VIA NICOLO' DEI CONTI
VIA NIEVO I.
VIA PALLADA
VIA ROMEA

 CIRCOSCRIZIONE 33 (già iniziata)
VIA ALFIERI V.
VIA DANTE A.
VIA DON GRANZO G.
VIA MARCONI G.
VIA NAZIONALE
VIA PASCOLI G.
VIA REDI F.


Nella nostra provincia i casi positivi sono saliti a 840 (+33). A Mira 20 (nessun nuovo caso).
Nuovo dato riguardante i soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono 3750 (+262).
 In Veneto i casi positivi Covid19 sono in aumento: 6069 (+430)
 414 le persone guarite e dimesse.
La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie.
 Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus, a cominciare dal muoversi solo per comprovate necessità.
 Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso l'illecito penale. I  controlli sono ferrei e sono scattate le prime denunce.



AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2020

IL NUOVO MODULO PER L'AUTOCERTIFICAZIONE:  Il nuovo modello elaborato a seguito dell'ultimo DPCM

SCARICA QUI IL NUOVO MODELLO

AGGIORNAMENTI:
Nella nostra provincia i casi positivi sono saliti a 807 (+74). A Mira 20 (+3).
Nuovo dato riguardante i soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono 3489 (+150).
In Veneto i casi positivi Covid19 sono in aumento: 5639 (+356)
339 le persone guarite e dimesse.
La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie.
Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus, a cominciare dal muoversi solo per comprovate necessità.
Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso l'illecito penale. I controlli sono ferrei e sono scattate le prime denunce.


CONSEGNA SPESA A DOMICILIO. UNA RETE DI NEGOZI 

UNA RETE DI NEGOZI CHE CONSEGNANO A DOMICILIO

È attivo nel sito del Comune di Mira (NEWS, UNA RETE DI NEGOZI) uno spazio dedicato ai negozianti della città che, utilizzando l'apposito form :

(https://www.comune.mira.ve.it/index.php…) , possono segnalare la loro attività di consegna a domicilio.

QUI l'elenco in fase di definizione
https://www.comune.mira.ve.it/index.php…

La lista sarà in continuo aggiornamento.

CHIUSURA CASETTE DELL'ACQUA 

Tra oggi e domani, a causa dell’emergenza coronavirus, l'azienda che gestisce il servizio ha comunicato che verranno chiuse le casette dell'acqua fino a nuove disposizioni. Questo per ottemperare alle prescrizioni per il contenimento del Covid-19.

GESTIONE RIFIUTI PER CHI E' IN QUARANTENA OBBLIGATORIA

SE SEI POSITIVO AL CORONAVIRUS O SEI IN QUARANTENA NON DEVI FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA! Usa due o tre sacchetti uno dentro l'altro e getta ogni rifiuto nell'INDIFFERENZIATA.



AGGIORNAMENTO del 22/03/2020

IL TESTO DEL DPCM 22 marzo 2020 
dpcm 22 marzo 2020.pdf

ELENCO delle ATTIVITA' PRODUTTIVE CHE RESTANO APERTE

allegato 1



DISTRIBUZIONE MASCHERINE della Regione: PORTA A PORTA 9-12 e 15/18 DENTRO LE CASSETTE DELLA POSTA

CONSEGNA MASCHERINE - TUTTE LE INFORMAZIONI 

Da lunedi 23 marzo i volontari di Protezione Civile iniziano la distribuzione delle mascherine. Alcune informazioni importanti:

-  Consegna porta a porta nella cassetta delle lettere
- Consegna per circoscrizione elettorale (i cosiddetti seggi). Se avete dubbi, potete controllare sulla vostra scheda elettorale il seggio di appartenenza.
-  I TEMPI DI CONSEGNA DIPENDONO DALLA FORNITURA REGIONALE. SE CI ARRIVANO MENO PEZZI, CI METTEREMO DI PIU'. SERVE PAZIENZA.
Ogni giorno pubblicheremo il cronoprogramma della consegna, indicando quali vie sono presenti nella circoscrizione. Abbiamo inserito anche i cittadini stranieri non registrati nelle circoscrizioni elettorali.
Le buste contengono 2 mascherine per nucleo familiare sono tutte timbrate con il sigillo comunale. Sono sacchetti come quelli del pane. Chi non è in casa, lo trova al suo ritorno.
Le consegne verranno fatte solo dai volontari di Protezione Civile con loro divisa ufficiale. Le squadre operano su due turni. Mattina (9-12) e Pomeriggio (15-18).
Le mascherine:
a) Non sono da considerare presidi medici
b) Mirano ad assicurare maggiore protezione in caso di uscita dalla propria abitazione, fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza minima di un metro tra le persone;
c) Sono strettamente personali e non è in alcun modo consentito un utilizzo promiscuo, neanche tra i componenti dello stesso nucleo familiare;
d) Non sono lavabili.

LE ZONE DI CONSEGNA DI LUNEDì 23/03/2020

 CIRCOSCRIZIONE 1
VIA CAPITELLO ALBRIZZI
VIA CONFINE MIRA VECCHIA
VIA CONVENZIONALE
VIA DONIZETTI G.
VIA FERMI E.
VIA FONTANA MIRA VECCHIA
VIA MASCAGNI P.
VIA MOLINELLA
VIA MOLINETTI
VIA ROSSINI G.
VIA TOSCANINI A.
VICOLO PUCCINI
VICOLO S. ROCCO
VICOLO VERDI

CIRCOSCRIZIONE 2

PIAZZA NOVE MARTIRI
VIA ARGINE DX NOVISSIMO
VIA ARGINE SX NOVISSIMO
VIA BRENTELLE
VIA CONVENZIONALE
VIA DA SALICETO G.
VIA DEI LARICI
VIA DEI PINI
VIA DEI PIOPPI
VIA DEI PLATANI
VIA DEI SALICI
VIA DELLA CASA COMUNALE
VIA DELLE BETULLE
VIA SAVOLDELLI C.
VICOLO DELLE ROSE

CIRCOSCRIZIONE 35

RIVIERA BOSCO PICCOLO
VIA BORGO DEI FIORI
VIA CONVENZIONALE
VIA DEI CICLAMINI
VIA DEI GAROFANI
VIA DEI GERANI
VIA DEI MUGHETTI
VIA DELLE AZALEE
VIA DELLE GARDENIE
VIA DELLE MARGHERITE
VIA LAGO DI ALLEGHE
VIA LAGO DI MISURINA
VIA LAGO DI MOLVENO
VIA LAGO DI VARANO
VIA LEPANTO
VIA TORCELLO
VIA VALMARANA

CIRCOSCRIZIONE 34

VIA BOLDANI
VIA BUSE
VIA CONVENZIONALE
VIA DELLO SCARPARO
VIA DI VITTORIO G.
VIA MAR TIRRENO
VIA MARE MEDITERRANEO
VIA MONCENISIO




AGGIORNAMENTO del 21/03/2020

ANNUNCIO IN DIRETTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE CONTE DELLE ORE 23.20

+++ STOP IMPRESE NON ESSENZIALI +++ 

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha appena annunciato in diretta che il governo predisporrà la chiusura di OGNI ATTIVITA' PRODUTTIVA che non sia indispensabile a garantire i SERVIZI ESSENZIALI.

Restano aperti:
- SUPERMERCATI e ALIMENTARI
- FARMACIE, BANCHE, POSTE
- TRASPORTI

"Per affrontare la fase più acuta del contagio rallentiamo il motore produttivo del paese ma non lo fermiamo. Lo Stato c'è".

Domani verrà comunicato l'elenco dettagliato.

IL VIDEO DELLA DIRETTA:
https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/494491144817717/UzpfSTE5NDIzNTgxNzgyNjY2NDo2MDU1MjQyMDY2OTc4MjE/


AGGIORNAMENTO DEL 21 marzo 2020
Nella nostra provincia i casi positivi sono saliti a 685 (+74). A Mira 17 (nessun nuovo caso).
Nuovo dato riguardante i soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono 3120(+500).
In Veneto i casi positivi Covid-19 sono in aumento: 4809 (+600)
300 le persone guarite e dimesse.
La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie.
Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus, a cominciare dal muoversi solo per comprovate necessità.
Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso l'illecito penale. I controlli sono ferrei e sono scattate le prime denunce.


IL MESSAGGIO DI MARCO PAOLINI ALLA CITTA' DI MIRA



AGGIORNAMENTO DEL 20 MARZO 2020

NUOVA ORDINANZA RESTRITTIVA REGIONALE

La Regione del Veneto ha emesso una nuova ordinanza restrittiva per il contenimento del contagio da coronavirus, con le seguenti limitazioni al fine di evitare gli #assembramenti:

 Divieto di accesso ai parchi e ai giardini pubblici;

Uso della bicicletta ammesso solo per motivi di salute, ragioni di lavoro, stato di necessità.

Spostamenti con animale di compagnia solo nelle immediate vicinanze della residenza (massimo 200mt)

Chiusura domenicale degli esercizi commerciali di qualsiasi dimensione per la vendita di generi alimentari.

Accesso agli esercizi pubblici per approvvigionamento alimentare limitato ad una sola persona per nucleo familiare (salvo comprovati motivi di assistenza).

A questo link potete leggere il testo completo

https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioOrdinanzaPGR.aspx?id=417294&fbclid=IwAR3c5mYPFwhqTR43Qwnpvn6rJSuhQlLHzZGEwwkk2hjxoxp1Pzq32tXy9Lk 

SPESA INTELLIGENTE

Nell'accedere agli esercizi è obbligatorio limitare l'accesso a UNA PERSONA per nucleo familiare.

Suggeriamo a tutta la cittadinanza di fare una SPESA INTELLIGENTE, limitando al massimo il numero di accessi ai supermercati, organizzando una spesa settimanale per nucleo familiare e distribuendosi su tutte le fasce orarie disponibili.
Coloro che non hanno obblighi lavorativi si organizzino durante la settimana, lasciando il sabato a disposizione dei lavoratoratori.


SOSPENSIONE SERVIZI NOLEGGIO CON CONDUCENTE AUTOVETTURE E AUTOBUS
Sono sospesi sino al 25 marzo 2020* ( salvo diverse ulteriori indicazioni) i servizi di noleggio con conducente di:
• autovetture
• autobus
• servizi atipici
fatti salvi quei servizi atti a garantire spostamenti ammessi dal DPCM 11 marzo 2020.
* In applicazione dell’Ordinanza del Presidente Giunta Regionale n. 30/2020.


UNA RETE DI NEGOZI CHE CONSEGNANO A DOMICILIO 

L’amministrazione chiama a raccolta tutti i negozianti che in questo momento di emergenza svolgono consegne a domicilio e crea un elenco consultabile da tutti sul proprio portale. Un servizio prezioso per la cittadinanza che così può evitare il più possibile gli spostamenti.

Sono tanti i negozi che in questi giorni si stanno attrezzando per offrire i servizi essenziali ai cittadini, molti si sono attivati spontaneamente sui social e nella loro rete di contatti.

All’interno del sito web del Comune di Mira, alla voce news, verrà inserito un Form in cui i commercianti/negozianti potranno inserire, su base volontaria, i dati che riterranno opportuno indicare al fine di comunicare se si siano attivati per la consegna a domicilio, così saranno visibili ai cittadini.

L’iniziativa rientra tra le attività di sviluppo del Distretto del Commercio.
Info e contatti: suap@comune.mira.ve.it


AGGIORNAMENTO DEL 19 MARZO 2020

Nella nostra provincia i casi positivi sono saliti a 501 (+50). A Mira 15 (+2).
Nuovo dato riguardante i soggetti in isolamento domiciliare. Nella nostra provincia, tra positivi e contatti, sono 2000 (+120).
In Veneto i casi positivi Covid-19 sono in progressivo aumento: 3750 (+350)
220 le persone guarite e dimesse.
La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie.
Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus, a cominciare dal muoversi solo per comprovate necessità.
Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti compreso il  reato penale. I controlli sono ferrei e sono scattate le prime denunce.


AGGIORNAMENTO DEL 18 MARZO 2020

Download: TESTO INTEGRALE DEL DL CURA ITALIA

AGGIORNAMENTO DEL 17 MARZO 2020

SCARICA QUI L'AGGIORNAMENTO MODELLO PER AUTOCERTIFICAZIONE
Aggiornamento-modello-per-autodichiarazione

PULIZIA e IGIENE STRADE
 

È in corso il servizio di pulizia e igiene di strade e luoghi pubblici concordati con la nostra azienda Veritas. 
Per LAVORATORI e PENDOLARI abbiamo richiesto un servizio aggiuntivo per le principali  fermate autobus e per le stazioni dei treni.

Stiamo mettendo in campo tutte le misure per combattere il coronavirus. Ma prima di tutto serve l'aiuto e la responsabilità di tutti.

UFFICI COMUNALI SOLO SU APPUNTAMENTO

Ricordiamo che tutti i nostri servizi allo sportello ricevono SOLO su appuntamento e prenotazione. In questo modo anche voi potrete dimostrare, in caso di controllo, il caso giustificato. Invitiamo tutti i cittadini a rivolgersi ai nostri sportelli solo per pratiche urgenti e inderogabili oppure di usare il più possibile i servizi on line sul nostro sito.

Potete consultare il nostro sito:
https://www.comune.mira.ve.it/index.php

O scaricare la nostra APP gratuita:
https://www.comune.mira.ve.it/index.php


AGGIORNAMENTO DEL 15 MARZO 2020

Nella nostra provincia i casi positivi sono saliti a 350 (+30). A Mira 11 (+1). La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie. I casi positivi sono in progressivo aumento,2200 in Veneto (+200)
Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus, a cominciare dal muoversi solo per comprovate necessità.
Per chi non rispetta le regole sono previste sanzioni importanti, compreso il reato penale. I controlli sono ferrei.


AGGIORNAMENTO DEL 13 MARZO 2020

IL VIDEO DEL SINDACO MARCO DORI PER LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA APP DEL COMUNE DI MIRA


NUOVE MISURE DI ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI

A tutela dei cittadini e dei dipendenti comunali l'organico presente negli uffici comunali viene ridotto allo stretto necessario per assecondare i servizi essenziali e nel rispetto del criterio droplet.  Si parte subito con l'ufficio anagrafe domani, dove sarà presente anche la protezione civile come servizio di informazione all'utenza.
Negli uffici del Comune di Mira saranno in servizio 49 dipendenti (il 36,57%), 30 svolgeranno il loro lavoro da casa (il 22,39%)  mentre 55 (il 41,04%) usufruiranno di ferie e permessi. Il lavoro agile potrà essere eseguito sia in forma digitale che in forma analogica, previa registrazione del prelievo delle pratiche necessarie all'adempimento delle mansioni.
Invitiamo tutti i cittadini a rivolgersi ai nostri sportelli solo per pratiche urgenti e inderogabili oppure di usare il più possibile i servizi on line sul nostro sito.

 

MERCATO DEL CONTADINO IN PIAZZA IX MARTIRI

Come previsto dalle disposizioni del DPCM dell'11 marzo 2020, restando aperti tutti i punti vendita agroalimentari, domani si terrà il consueto mercato dell'ortofrutta in Piazza IX Martiri a Mira.

Per garantire l'osservanza del criterio droplet la piazza verrà transennata, l'accesso sarà possibile solo attraverso gli appositi varchi presidiati dalla protezione civile e dalla polizia locale, che provvederà a informare i cittadini sulle modalità di accesso e a contingentare le entrate nellarea mercatale.


AGGIORNAMENTO DEL 12 MARZO 2020

MESSAGGIO DEL SINDACO MARCO DORI AI GIOVANI


AGGIORNAMENTO DELL'11 MARZO 2020

DPCM 11 marzo 2020.pdf_1

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIUSEPPE CONTE ALLA NAZIONE
https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/774559553071760/UzpfSTE5NDIzNTgxNzgyNjY2NDo1OTkzNDQ1OTczMTU3ODI/ 

NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO PER TUTTA ITALIA.
STOP ATTIVITA' COMMERCIALI E NON ESSENZIALI.
NOMINATO COMMISSARIO PER EMERGENZA SANITARIA.

Il Premier Conte ha annunciato lo STOP completo per tutte le attività non essenziali

- Stop alle attività commerciali e al dettaglio, sia negozi di vicinato che centri commerciali. Ok alle attività di vendita generi alimentari, anche nei mercati.
- Sospese attività di servizio alla persona, come barbieri, parrucchieri ed estetisti.
- Sospese le attività di bar, pub e ristoranti. Ristorazione solo con consegna a domicilio.
Aperti alimentari, farmacie e parafarmacie, edicole e tabaccai.
Attività produttive con misure straordinarie di sicurezza per i lavoratori. Chiusura reparti non essenziali
Garanzie dei servizi pubblici essenziali, tra cui trasporti e servizi di pubblica utilità. Ok poste, banche e assicurazioni.
Ok agricoltura e settore zootecnico e le loro filiere.
Nomina commissario straordinario per le questioni sanitarie
Spostamenti consentiti solo se strettamente necessari, per lavoro e salute.

Il nuovo decreto non è ancora stato diffuso.
Appena avremo novità sulle misure adottate, sarà nostra cura comunicarle. Restate in contatto e seguite i canali istituzionali.




AGGIORNAMENTO DEL 10 MARZO 2020

Da giorni i dati sono a carattere provinciale. Nella nostra provincia i casi positivi sono 168 (+49 rispetto al dato del 07/03/2020).
A Mira sei casi. La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie. I casi positivi sono in progressivo aumento.

Dobbiamo fare bene la prevenzione e seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus.



+++ MESSAGGIO UNITARIO DEI SINDACI ULSS3 +++



ALCUNI CHIARIMENTI: 


FARE LA SPESA

1) I negozi di alimentari restano aperti anche nei fine settimana, quindi non c'è motivo di riversarsi in massa a fare acquisti. Facciamo la "spesa intelligente", come d'estate abbiamo imparato a fare le "partenze intelligenti" per evitare le code. Cerchiamo di andare anche in "orari morti" e di diluire le nostre presenze.

2) Nei negozi si devono poter rispettare le misure minime di sicurezza: distanza di almeno un metro, no assembramento e pulizia costante delle mani.

3) Cerchiamo di fare meno spostamenti possibili che non siano necessari e senza andare troppo distanti. Restiamo nel nostro paese. Per fare la spesa basta una persona.

 

TAKE AWAY RISTORAZIONE

 Il Vademecum pubblicato ieri dalla Protezione Civile Nazionale chiarisce un punto fondamentale per il mondo della ristorazione.https://nuovocoronavirus.protezionecivile.it/pubb…/index.htm

Anche per ristoranti, pizzerie e altri locali di somministrazione è consentito il servizio take away purché:

- Il limite orario dalle 6.00 alle 18.00 è riferito solo all'apertura al pubblico. L'attività può comunque proseguire negli orari di chiusura al pubblico mediante consegne a domicilio. Sarà cura di chi organizza l'attività di consegna a domicilio – lo stesso esercente ovvero una cd. piattaforma – evitare che il momento della consegna preveda contatti personali.

Quindi vale sempre in ogni caso il principio di non assembramento e del ridurre il più possibile i contatti personali.




AGGIORNAMENTO DELLE ORE 23 DEL 9 MARZO 2020

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DEL PRESIDENTE GIUSEPPE CONTE
https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/200926397811043/UzpfSTk0ODE2NTcxODU4NDc0MjoyNzY5MzQwMDk5ODAwNjE5/

IL TESTO DEL DPCM DEL 9 MARZO 2020



AGGIORNAMENTO DEL 9 MARZO 2020

CHIARIMENTI SUGLI SPOSTAMENTI: Le indicazioni del Ministero ai Prefetti
IL MODULO PER L'AUTODICHIARAZIONE SPOSTAMENTI

AGGIORNAMENTO DELLE 23 DELL'8 marzo 2020


ATTENZIONE: disposizioni del Ministero dell'Interno per la gestione e attuazione delle misure di contenimento del coronavirus

- Leggere attentamente: controlli nelle stazioni, negli aeroporti, e lungo le strade principali.
- Autocertificazione per chi si sposta per comprovati motivi
- Possibili sanzioni anche penali in caso di specifiche violazioni

SCARICARE QUI IL MODULO PER AUTOCERTIFICAZIONE


AGGIORNAMENTO ORE 18.30, 8 marzo 2020

BIBLIOTECHE COMUNALI CHIUSE. Nei prossimi giorni nessun accesso alle biblioteche comunali, nemmeno per servizio di prestito/reso, salvo diverse disposizioni.

PRIMA INTERPRETAZIONE su DPCM 8 marzo 2020 

SIGNIFICATO DI "COMPROVATE ESIGENZE LAVORATIVE"
Comunichiamo ai cittadini che tra le “comprovate esigenze lavorative” rientrano tutte le attività d’impresa, quindi il DPCM non determinerà il blocco delle attività produttive, delle attività lavorative, ne tantomeno il blocco dei trasporti e della circolazione delle merci da e per le zone soggette alle limitazioni del decreto 8 marzo 2020. Restiamo in attesa della nota di chiarimento ufficiale da parte del Ministero che arriverà in giornata.


AGGIORNAMENTO DELLE 12.30 DELL'8 MARZO 2020


MESSAGGIO ALLA CITTADINANZA 

Care concittadine, cari concittadini,

siamo qui per dimostrarvi la nostra vicinanza. Insieme a me, c’è tutta la Giunta, il presidente del Consiglio comunale a nome di tutti i consiglieri, i vertici dell’Amministrazione, la nostra Protezione civile e le Forze dell’Ordine.

Le disposizioni adottate stanotte dal presidente del Consiglio dei ministri introducono anche per il nostro comune, come in tutta la provincia di Venezia e come in altre zone d’Italia, una limitazione agli spostamenti. Ci si può muovere solo (cito) per “comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute”.

Le disposizioni sono più stringenti di quelle che adottate nelle scorse settimane: vanno rispettate con saggezza, senso del dovere, responsabilità.

La situazione è impegnativa, ma – attenzione – non ci sono motivi per farci prendere dal panico. Rassicuriamo la popolazione sul fatto che l’Unità di crisi convocata in municipio, monitora la situazione in costante contatto con le Autorità preposte, Prefettura e azienda sanitaria. Guardiamo ai prossimi giorni con fiducia, affidandoci a chi a ogni livello sta gestendo l’emergenza.

Vi assicuriamo che resto e restiamo sempre a Vostra disposizione. Vi chiediamo di mantenere la positività, nonostante l’allarme, e vi ringraziamo per la collaborazione.

Seguite sempre gli aggiornamenti attraverso il sito del Comune e i canali istituzionali ufficiali.

In questa giornata, un pensiero speciale a tutte le donne.

Buona domenica

Il Sindaco Marco Dori



+++ CONTE ha confermato IL DIVIETO DI INGRESSO E USCITA dalla PROVINCIA DI VENEZIA +++

Divieto di spostamento anche all'interno dei territori.

IL PREMIER CONTE ha confermato per il nostro COMUNE e l'intera PROVINCIA di VENEZIA una ridotta mobilità di spostamento.

Sarà possibile solo per comprovate esigenze e motivazioni. Non è quindi una vera e propria #zonarossa
 APPENA ARRIVA il nuovo testo in versione definitiva, daremo tutte le indicazioni. È un momento difficile e storico, ma...
ABBIAMO BISOGNO DELL'AIUTO e DELLA RESPONSABILITÀ di TUTTI VOI.

TESTO INTEGRALE DEL DECRETO DEFINITIVO

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI CONTE: 
https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/553268685285522/ 


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


+++ MESSAGGIO DEL SINDACO E DELLA GIUNTA: IN ATTESA DI UFFICIALITA' DEL DECRETO


https://www.facebook.com/comunemira/videos/486894872004146/

AGGIORNAMENTO ORE 22 DEL 7/3/2020
+++  AL MOMENTO NON CI SONO INFORMAZIONI UFFICIALI IN MERITO ALLA MESSA IN ZONA ROSSA DEL NOSTRO COMUNE E DEGLI ALTRI IN PROVINCIA DI VENEZIA. APPENA AVREMO INFORMAZIONI UFFICIALI - E CONFERMATE - VE LE COMUNICHEREMO IMMEDIATAMENTE.


AGGIORNAMENTO DEL 6 MARZO 2020

Si è conclusa la riunione dei sindaci dell'Ulss 3. Da oggi i dati sono a carattere provinciale. Nella nostra provincia i casi positivi sono 96 (+14). Mira 5 positivi, opportunamente seguiti. La situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie. I casi positivi sono in progressivo, ma contenuto, aumento. Dobbiamo fare bene la prevenzionee seguire le misure di contenimento contro la diffusione del virus.


SINTETICO RIEPILOGO DELLE MISURE PREVISTE DALL'ULTIMO DECRETO DELLA PRESIDENZA DEI MINISTRI

Le principali misure per il contenimento del contagio da Coronavirus contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020:

VALIDE A LIVELLO NAZIONALE FINO AL 3 APRILE 2020

-  EVENTI:
Sospensione di manifestazioni, eventi, spettacoli (compresi cinema e teatri), in luogo pubblico o privato, se non possono garantire il rispetto del criterio DROPLET (distanza interpersonale di almeno 1 metro). Sospensione di congressi, riunioni, meeting, eventi che coinvolgono personale sanitario

-  SPORT:
Sospensione di competizioni ed eventi sportivi (salvo avvengano in assenza di pubblico e nel rispetto del criterio DROPLET)

-  SCUOLA: (fino al 15 marzo)
Sospensione attività didattiche (possibilità di didattica a distanza). Sospensione dei viaggi di istruzione, visite guidate, uscite didattiche. Riammissione a scuola, dopo assenze dovute a malattia infettiva, previo certificato medico

-  OSPEDALI:
Divieto di permanenza nelle sale di attesa per accompagnatori dei degenti

-  STRUTTURE DI OSPITALITA’, LUNGO DEGENZA, RSA: accesso ai parenti e visitatori limitato

-  LAVORATORI:
possibilità di applicare il lavoro agile per i dipendenti

-  ANZIANI:
raccomandazione a anziani e malati con patologie croniche di evitare di uscire di casa se non strettamente necessario, ed evitare luoghi affollati

-  MEZZI DI TRASPORTO:
interventi straordinari di sanificazione dei mezzi a carico delle aziende di trasporto

CHIUNQUE ABBIA SINTOMI COMPATIBILI CON CORONAVIRUS contatti il medico di base, che fornirà tutte le indicazioni necessarie.
NON RECARSI IN PRONTO SOCCORSO ma contattare il 118.

Per info: numero verde regionale 800462340



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 23 DEL 4 MARZO 2020
Il testo integrale del nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri con le misure per il contenimento del contagio da coronavirus valide per tutta Italia fino al 15 marzo.
LEGGI QUI IL TESTO INTEGRALE DEL DPCM 4 MARZO 2020


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21 DEL 4 MARZO 2020

Si è conclusa la riunione dei Sindaci della Ulss3.
Confermato il caso positivo di un nostro concittadino, così come comunicatomi dalle competenti autorità sanitarie. Non ho ricevuto altre informazioni specifiche. A livello generale si mantiene costante l'attenzione e si segue da vicino una situazione in progressiva evoluzione. Si richiede alla cittadinanza la massima collaborazione per gestire nel miglior modo possibile questa nuova sfida.

A breve arriveranno ulteriori aggiornamenti sulle misure stabilite dal nuovo Decreto Ministeriale.



AGGIORNAMENTO DEL 3 MARZO 2020
Le biblioteche di Mira saranno aperte al pubblico dalle ore 14,00 di martedi' 3 marzo alle ore 13,00 di sabato 07 marzo con accesso limitato e contingentato.Solo per restituzione e prestito dei documenti.
Saranno ammesse all'interno dei servizi bibliotecari massimo 5 persone contemporanemente per un periodo non superiore a 5 minuti.
Le persone all'interno delle biblioteche dovranno rispettare una distanza minima tra di loro di almeno un metro.
Non sono permessi accessi per: studio, consultazione, lettura giornali, internet. In attesa di ulteriori disposizioni, saranno comunicate quando possibile le modalita' di accesso ai servizi bibliotecari per la settimana successiva.

RINVIATI I CARRI ALLEGORICI IN PROGRAMMA SABATO 7 MARZO

Nel rispetto delle prescrizioni adottate dalla presidenza del Consiglio dei ministri per contrastare il rischio di contagio da coronavirus, recepite dal Comune, sentita anche la Pro Loco Mira, è stata decisa la sospensione dell'evento di carnevale, con la partecipazione dei carri allegorici, in programma per questo sabato, 7 marzo 2020. In base all'evoluzione della situazione, alle relative disposizioni governative e della Regione Veneto e se vi saranno le condizioni di fattibilità, l'evento potrebbe essere recuperato il giorno 21 marzo. Seguiranno comunicazioni in merito.

Chiusura Temporanea Sportello Famiglia, presso Centro Anch'io di Oriago, fino a venerdi 6 marzo. Resta aperto regolarmente lo sportello presso l'Arcipelago Progetti a Mira, in via Borromini n. 21, il martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30, rispettando le indicazioni riportate nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 01.03.2020.

Spettacoli Teatrali presso il Teatro Villa dei Leoni sospesi fino all' 8 marzo | Se possibile gli spettacoli saranno recuperati in data da destinarsi.
Per maggiori info  http://www.teatrovilladeileonimira.it

AGGIORNAMENTO DEL 2 MARZO 2020
ACCESSO REGOLATO AGLI UFFICI COMUNALI FINO ALL’8 MARZO 2020

Le disposizioni applicate agli uffici comunali per la scorsa settimana vengono estese, in base al Decreto della Presidenza dei Ministri dell’1 marzo, anche per tutta questa settimana fino all’8 marzo compreso.
Gli uffici comunali sono aperti secondo gli orari di apertura al pubblico e con modalità di accesso regolato.
In ogni caso si invita la cittadinanza a rivolgersi agli uffici comunali soltanto in caso di necessità urgenti per evitare situazioni di affollamento.
Per quanto possibile si chiede all'utenza di utilizzare i servizi on line presenti sul sito web, la posta elettronica e il telefono.
Per quanto riguarda le pratiche di trasferimento di residenza si ricorda che le richieste relative possono essere inoltrate via pec all'indirizzo di posta elettronica certificata: comune.mira.ve@pecveneto.it o all'indirizzo di posta elettronica ordinaria e-mail anagrafe@comune.mira.ve.it e contestualmente all'indirizzo urp@comune.mira.ve.it


AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI DELLE ORE 21 DEL 1 MARZO 2020


VIDEO DEL SINDACO: https://www.facebook.com/comunemira/videos/580500642543214/

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 20.45 DEL 1 MARZO 2020

Abbiamo appena ricevuto il testo definitivo del nuovo decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri che prolunga fino all'8 marzo le misure di contenimento del contagio da coronavirus. 

LEGGI QUI IL TESTO INTEGRALE DEL NUOVO DECRETO

In sintesi le misure per il nostro Comune, come per tutta la Regione Veneto, restano le medesime del precedente decreto, e vengono estese  fino all'8 marzo compreso. Una variazione riguarda le attività di ristorazione e le attività commerciali che restano aperte ma sono a condizione che si provveda a contingentare gli avventori in modo che venga rispettata la distanza di almeno un metro.



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 8 DEL 1 MARZO 2020

ECCO LE PRINCIPALI MISURE IN VIGORE FINO ALL'8 MARZO
Una seconda settimana di contenimento per i Comuni di Veneto, Emilia e Lombardia. Ma non siamo in quarantena.

 SCUOLA: sospese le attività didattiche per nidi e scuole di ogni ordine e grado. Possibile svolgimento lezioni a distanza. Confermato lo stop alle gite di istruzione.
 EVENTI: sospensione di tutti gli eventi di carattere non ordinario, anche in luoghi chiusi ma aperti al pubblico.
 CULTURA: chiusura di musei e altri luoghi culturali, a meno di modalità di accesso che garantisca accessi contingentati. Sospesi gli eventi che si tengono in cinema e teatri.
 SPORT: sospensione degli eventi, consentiti gli allenamenti all'interno degli impianti sportivi, ma a porte chiuse.
 ATTIVITÀ COMMERCIALI: aperte, con attenzione ad evitare assembramenti di persone.
 RELIGIONE: le cerimonie sono sospese, salvo nelle modalità già sperimentate nell'ultima settimana.
 IGIENE E PREVENZIONE: confermate le disposizioni del Ministero: lavarsi spesso e bene le mani, usare la mascherina solo se si sospetta di essere ammalati, evitare i contatti ravvicinati con chi si sospetta abbia malattie respiratorie acute, coprirsi naso e bocca quando si starnutisce o tossisce, etc...
 SE SEI AMMALATO resta a casa e avverti il tuo medico di base o chiama il numero verde regionale 800462340.

Il testo definitivo del DPCM non è ancora stato ultimato e dovrebbe arrivare in giornata. Ogni altro aggiornamento appena possibile.

Vi ringraziamo per la collaborazione e vi auguriamo buona domenica.





AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16.40 DEL 29/02/2020

LEZIONI SOSPESE PER UN'ALTRA SETTIMANA. ANNO SCOLASTICO NON A RISCHIO.

Scuole di ogni ordine e grado, sospese le lezioni. 

Nelle prossime ore maggiori dettagli su questo provvedimento e su tutte le altre misure non appena arriva il nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

AGGIORNAMENTO DELLE 8 DEL 29/2/2020

ATTENDIAMO NUOVO DECRETO

È in arrivo in giornata il decreto del Consiglio dei Ministri con le nuove misure per il contenimento del contagio da coronavirus.

Misure per scuole, Eventi pubblici, Manifestazioni, Locali, Imprese

Attendiamo il documento ufficiale per comunicare con precisione le indicazioni che riguardano il nostro territorio.

Continuate a seguire le indicazioni fornite finora e a seguire i canali di comunicazione istituzionali.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 20.30 DEL 28/2/2020

- No nuovi casi a Mira.
- Nessuna novità sulla riapertura scuole.
- Primi provvedimenti.
- Misure ancora in vigore.

È stata anche oggi una fitta giornata di incontri e contatti a livello istituzionale per analizzare, organizzare e valutare la situazione in essere. Risultano esserci nuove positività ma tutte nel veneziano, quindi non afferenti al nostro cluster.
Al momento non sono state fornite indicazioni specifiche sulla riapertura delle scuole.
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato un nuovo decreto ministeriale per domani per cui nuovi aggiornamenti arriveranno domani o oltre. Al momento resta in vigore l'ordinanza ministeriale fino a domenica compresa.
Già effettuato intervento igenizzante per gli autobus scolastici. Siamo in attesa di una prima fornitura di gel per le mani.

Nuovi aggiornati appena ci saranno comunicazioni ufficiali.


AGGIORNAMENTO ore 20:00 del 27/02/2020

Terminata la riunione dei sindaci della Ulss3 su Coronavirus

Non ci sono nuovi casi positivi nel Comune di Mira. Qualche numero in più a livello territoriale, ma la crescita è contenuta.

Per quanto riguarda le scuole, confermata la volontà della Regione di tornare alla normalità, ma per il provvedimento serve intesa con il Ministero della Salute. Al momento non vi è alcuna decisione ufficiale.



AGGIORNAMENTO delle 11.30 DEL 27/2/2020

MERCATO REGOLARE

Il sindaco Marco Dori al mercato di Mira insieme ai commercianti comunica che tutto si svolge con regolarità e normalità.
Diverse domande da parte dei cittadini, ma anche consapevolezza e informazione.
Continuare a rispettare le indicazioni date dal ministero, a cominciare da quella che dice di restare a casa se si hanno sintomi compatibili con il coronavirus, e di chiamare il proprio medico di base o il numero verde della Regione 800462340.

Il VIDEO DEL SINDACO: https://www.facebook.com/comunemira/videos/1249373531926149/




AGGIORNAMENTO DELLE ORE 7.45 DEL 27/2/2020

In vigore anche oggi, e fino all'1 marzo compreso (salvo diversa disposizione), le misure straordinarie di contenimento del coronavirus. Nessun nuovo caso segnalato nel nostro comune.

Confermato il mercato settimanale di Mira.
Negozi, attività e servizi sono aperti.

Grazie al senso di responsabilità di tutti possiamo svolgere la nostra vita quotidiana.



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21.15 DEL 26/02/2020

Terminata la riunione dei sindaci Ulls3. Nessun nuovo caso di coronavirus al Comune di Mira.

Non è ancora stato comunicato ai sindaci se le attuali misure di contenimento verranno prorogate anche per la prossima settimana.
A livello generale, infatti, c'è stato un aumento dei casi.
Si ricorda il rispetto delle disposizioni del Ministero della Salute e la massima collaborazione, buona informazione e responsabilità.

Se avete sintomi anche lievi, restate a casa e contattate il vostro medico o telefonate al numero verde regionale 800462340.
Se ci saranno ulteriori aggiornamenti saranno comunicati il prima possibile.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17.20 DEL 26/2020

Alle ore 18.00 si terrà una nuova riunione quotidiana dei sindaci della Ulss3 sulla gestione coronavirus alla quale parteciperà anche il sindaco Marco Dori.
A dopo per tutti gli ultimi aggiornamenti che riguardano il Comune di Mira e il nostro territorio.


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 14.45 del 26/2/2020

NESSUNA ORDINANZA DI CHIUSURA DELLE ATTIVITA' CINESI

Ci continuano ad arrivare segnalazioni riguardo ad una ordinanza che disporrebbe la chiusura dei bar cinesi. E' una FAKE NEWS.

I bar, i ristoranti, i negozi, i supermercati sono tutti aperti indipendentemente dall'origine e dalla nazionalità dei loro titolari.
Confermiamo che non sono state disposte ordinanze di chiusura per i locali e che eventuali chiusure sono scelte individuali dei gestori.


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21 DEL 25/2/2020

 

SITUAZIONE STAZIONARIA. NO NUOVI CASI. TERMINATA RIUNIONE SINDACI ULSS3

 

Si conclude questa seconda giornata di misure eccezionali per il #contenimento del #coronavirus con una conferma: non è stato registrato alcun nuovo caso nel territorio del nostro Comune.

 

Le misure obbligatorie imposte da Ministero e Regione restano in vigore fino a domenica 1 marzo compreso.

Chiuse scuole, biblioteche, centri civici e il nostro teatro.

Ma bar, ristoranti, negozi, mercati e supermercati, imprese e uffici sono aperti.

Invitiamo quindi tutti i cittadini a rispettare scrupolosamente le misure previste, soprattutto le persone anziane.

Usare buonsenso e responsabilità civica.

 

Vi aggiorneremo puntualmente in caso di novità o di particolari disposizioni integrative. Continuate a seguire sempre (e solo) i canali istituzionali e le fonti di informazione ufficiali.

Grazie a tutti!



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16 DEL 25/02/2020

Sulla base delle dichiarazioni del Presidente della Regione Veneto e su nostra verifica possiamo confermare che al momento NON CI RISULTANO essere nuovi casi di contagio da coronavirus nel territorio di Mira.

E' SMENTITA LA FALSA NOTIZIA DEI 4 NUOVI CONTAGIATI A DOLO.

Provvederemo a comunicare tempestivamente eventuali aggiornamenti.
Si invita la cittadinanza a continuare a rispettare le disposizioni ministeriali e a mantenere un comportamento responsabile.

Grazie a tutti per la straordinaria collaborazione.



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15.15 DEL 25/02/2020

LA MESSA DELLE CENERI IN TV E DIRETTA FACEBOOK

Il Patriarca di Venezia Francesco Moraglia presiederà la messa delle Ceneri dall’altar maggiore della Basilica di San Marco a Venezia mercoledi 26 febbraio alle ore 18.
La funzione sarà trasmessa in diretta Facebook attraverso la pagina del settimanale diocesano Gente Veneta e in diretta tv su Antenna 3 e Rete Veneta (canale 13 e 18 del digitale terrestre).
Anche la messa di domenica 1 marzo delle ore 11 sarà trasmessa in diretta sugli stessi canali. Tali celebrazioni si svolgeranno in forma non pubblica e, pertanto, in concomitanza degli eventi le due basiliche resteranno chiuse.


AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI DELLE ORE 8 DEL 25/02/2010




video: https://www.facebook.com/comunemira/videos/207422813647513/

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 19.40 DEL 24/02/2020

APERTURA UFFICI COMUNALI FINO AL 1 MARZO 2020

Gli uffici comunali sono aperti secondo gli orari di apertura al pubblico e con modalità di accesso regolato.
In ogni caso si invita la cittadinanza a rivolgersi agli uffici comunali soltanto in caso di necessità urgenti per evitare situazioni di affollamento.
Per quanto possibile si chiede all'utenza di utilizzare i servizi on line presenti sul sito web, la posta elettronica e il telefono.

Per quanto riguarda le pratiche di trasferimento di residenza si ricorda che le richieste relative possono essere inoltrate via pec all'indirizzo di posta elettronica certificata: comune.mira.ve@pecveneto.it o all'indirizzo di posta elettronica ordinaria e-mail anagrafe@comune.mira.ve.it e contestualmente all'indirizzo urp@comune.mira.ve.it

Ringraziamo tutti per la collaborazione e per il senso civico che state dimostrando.



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 18.00 DEL 24/02/2020
Chiarimenti applicativi in merito all'ordinanza di Ministero e Regione del 23/02/2020

La Regione Veneto ha fornito dei chiarimenti rispetto alle misure straordinarie previste.
Le principali novità interpretative riguardano il settore del tempo libero
Ricordiamo che la situazione è in continua evoluzione e vi potranno essere ulteriori modifiche e correzioni nelle misure disposte.
In ogni caso valgono le norme obbligatorie di corretto comportamento igienico sanitario richiamato nell'ordinanza, a partire dal dover restare a casa se si hanno sintomi anche leggeri.

COSA NON E' SOSPESO: Non sono da ritenere sospese le attività di ordinario svolgimento della pratica corsistica e amatoriale (centri linguistici, doposcuola, centri musicali, scuola guida, impianti e centri sportivi, palestre pubbliche e private, piscine pubbliche e private, campi da gioco, in generale tutte le strutture che non prevedono concentrazioni di persone, tutte le attività economiche, agricole, produttive, commerciali e di servizio, compresi i pubblici esercizi, le mense, i mercati settimanali)

COSA RIMANE' SOSPESO: Sono da ritenere sospese tutte quelle manifestazioni che comportano afflusso di pubblico straordinario (manifestazioni, fiere, sagre, attrazioni, lunapark, concerti, eventi sportivi con pubblico, spettacoli teatrali, cinematografici, musicali, discoteche e sale da ballo).



AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17.30 DEL 24/02/2020

NESSUN NUOVO CASO A MIRA

Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha appena aggiornato il numero delle persone contagiate nella nostra regione: 32 in tutto, compreso un quarto caso registrato a Venezia Centro storico. Per quanto riguarda Mira non risulta al momento alcun nuovo caso.
Continuiamo a seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità, con responsabilità e senza allarmismi.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17.45 DEL 24/02/2020

Il CORONAVIRUS SPIEGATO A CHI NON PARLA BENE ITALIANO:
ITALIANO, ARABO, FRANCESE, INGLESE, URDU
https://www.ilgrandecolibri.com/ 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15.18 DEL 24/02/2020

LE RISPOSTE ALLE TANTE DOMANDE DEI CITTADINI

Stiamo ricevendo molte domande di chiarimento sulle disposizioni che riguardano il nostro comune. Queste le principali indicazioni

1) ✅ MERCATI: I mercati settimanali sono confermati
2) ❌ SCUOLE: Tutte le scuole di ogni ordine e grado sono chiuse
3) ✅ NEGOZI, SUPERMERCATI, BAR e RISTORANTI: aperti
4) ✅ MEDICI di BASE, FARMACIE, OSPEDALI: aperti
5) ❌CENTRI ANZIANI: attività sospese
6) ✅ CHIESE: aperte ma sospese le messe
7) ❌ PATRONATI: chiusi
8) ❌ BIBLIOTECHE: chiuse
9) ✅ UFFICI COMUNALI: aperti, secondo orario apertura al pubblico e modalità di accesso regolato
10) ❌ EVENTI: sospesi
11) ✅ POLIZIA LOCALE: operativa
12) ✅ STRADE: libera circolazione

A Mira si può transitare liberamente, le strade sono tutte aperte, si può uscire di casa. NON C'E' ALCUNA QUARANTENA.

Si raccomanda il rispetto delle misure di prevenzione OBBLIGATORIE soprattutto per chi presenta sintomi influenzali: non recarsi in pronto soccorso ma contattare telefonicamente il medico curante o il servizio sanitario.

Per informazioni sull'emergenza, NUMERO VERDE 800462340

 

L'AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI DELLE ORE 13.20 DEL 24/02/2020

IL VIDEO DEL SINDACO: https://www.facebook.com/comunemira/videos/547149929484757/

 

AGGIORNAMENTODELLE ORE 11  DEL 24/02/2020

Il servizio Cultura, Teatro, Biblioteche comunica che nel periodo dal 24 febbraio al 1 marzo 2020, a causa dell'emergenza coronavirus, sono annullate tutte le iniziative culturali.

Eventi annullati

Mercoledì 26 febbraio 2020
AL CINE IN BIBLIO
AUDITORIUM BIBLIOTECA ORIAGO

Venerdì 28 febbraio 2020
SPETTACOLO IN NOME DEL PADRE MARIO PERROTTA
TEATRO DI VILLA DEI LEONI

Venerdì 28 febbraio 2020
AMMIRA LA MONTAGNA - OLTRE LO STRAPIOMBO
AUDITORIUM BIBLIOTECA ORIAGO

Sabato 29 febbraio 2020
CONCERTO JAM JAZZ A MIRA 2020
DEJAN TERZIC AXIOM + LUCA ZENNARO QUINTET
TEATRO DI VILLA DEI LEONI

 

AGGIORNAMENTO ORE 11.30 DEL 24/2/2020

Sono sospese tutte le manifestazioni,iniziative, eventi e riunioni in luogo pubblico o privato, di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico.
Gli eventi Teatrali e Musicali previsti per questa settimana nel nostro territorio sono pertanto sospesi.

I MERCATI SETTIMANALI SI TERRANNO REGOLARMENTE

Diversamente da quanto riportato da alcuni mezzi di informazione confermiamo che i consueti mercati settimanali a Mira si svolgeranno regolarmente.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 7.40 DEL 24/2/2020

Le misure straordinarie in vigore da oggi al 1 marzo compreso e le 10 regole da seguire per la prevenzione.
Chiediamo la collaborazione di tutti i cittadini nel diffondere solo comunicazioni ufficiali.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 7.35 DEL 24/02/2020

Inizia la prima giornata di attivazione delle misure prese per gestire i casi di #coronavirus nel nostro territorio. Di seguito breve #infografica che ricorda quali sono le principali misure #obbligatorie.
Ricordiamo anche il NUMERO VERDE 800462340 attivato dalla Regione per il coronavirus.

 

L'AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI DELLE ORE 22.10 DEL 23/02/2020

IL VIDEO DEL SINDACO: https://www.facebook.com/comunemira/videos/177246157050908/



 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21 DEL 23/02/2020

NEGATIVI I TEST DEI TAMPONI SUI FAMILIARI DEL PRIMO CONTAGIATO. CONFERMATA UNA SECONDA POSITIVITA' SUL TERRITORIO: SI TRATTA DI UNO DEI MEDICI GIA' SEGNALATI

Si informa che i test effettuati tramite tampone sulla cerchia dei parenti e dei contatti avuti dal paziente 67enne di Oriago ricoverato in Rianimazione a Padova, hanno dato tutti esito negativo.

Nella giornata odierna è stata comunicata una seconda positivià da coronavirus. Si tratta di un medico residente in località Piazza Vecchia-Gambarare.
Si precisa che si tratta di uno dei tre medici in servizio all'ospedale di Dolo, già segnalati come positivi.

  

CORONAVIRUS: MISURE STRAORDINARIE DISPOSTE DA MINISTERO E REGIONE
Principali provvedimenti validi fino al 1 marzo compreso.

1) chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi asili nido.
2) sospensione di manifestazioni e iniziative di qualsiasi natura, sia in luogo pubblico che privato, di natura culturale, ludico, sportiva, religiosa, discoteche e locali notturni.
3) sospensione attività di apertura di biblioteche, teatri e musei
4) sospensione di tutte le gite scolastiche in Italia e all'estero
5) previsione dell'obbligo da parte di soggetti provenienti da paesi a rischio di comunicare con il dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria competente
6) limitazione dell'accesso dei visitatori alle aree di degenza degli ospedali e alle RSA per non autosufficienti
7) raccomandazione per personale sanitario del rispetto delle norme della sanificazione e disinfestazione
8) disinfezione giornaliera di treni regionali e di tutto il trasporto pubblico locale, via terra, via acqua e via aerea
9) sospensione dei concorsi (esclusi quelli per personale sanitario)

Si precisa che le attività commerciali e produttive restano aperte, così come gli uffici pubblici.

Restano vigenti le disposizioni igieniche finora diffuse, che devono sempre intendersi obbligatorie.

Il mancato rispetto delle disposizioni è punto ai sensi dell'art. 650 del codice penale.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 20.20 DEL 23/02/2020

IL TESTO DELL'ORDINANZA

Ecco l'ordinanza del Ministero della Salute d'intesa con il presidente della Regione Veneto che prevede misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da coronavirus.

Il testo integrale dell'ordinanza a questo link: https://www.comune.mira.ve.it/public/1/Ordinanza%20n.%201%2023.02.2020.pdf.pdf.pdf?fbclid=IwAR2XlkIVIPn9ohQPh2I_46s7IRHsAkYKRZNMHMvy5qXpFd6h6C59Ojislvg

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 18.40 DEL 23/02/2020

La Diocesi di Venezia ha disposto la sospensione di tutte le messe, comprese quelle delle Ceneri, e di tutte le attività di catechismo e nei patronati.

L’accesso alle chiese sarà ordinariamente possibile, per chi vorrà recarvisi a pregare, salvo il principio di evitare assembramenti di persone, più probabili nel centro storico di Venezia essendo meta di visite turistiche. In tal senso anche la Basilica di San Marco non sarà accessibile.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale del Patriarcato di Venezia http://www.patriarcatovenezia.it/

  

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17. 40 del 23/02/2020

COMITATO SINDACI ULSS 3 IN CORSO

Il sindaco Marco Dori in questo momento è impegnato al tavolo del comitato dei sindaci dei comuni della Ulss 3. Appena finito l'incontro verranno tempestivamente comunicati tutti i provvedimenti decisi.

Intanto ricordiamo alla cittadinanza che è attivo il NUMERO VERDE 800462340 per assistere e informare i cittadini sul coronavirus e restano in vigore le misure finora comunicate.
Continuate a seguire i nostri canali ufficiali su Facebook, Instagram e sul nostro sito www.comune.mira.ve.it

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 14 DEL 23/02/2020
BLOCCO MANIFESTAZIONI E SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO CHIUSE FINO AL 1 MARZO COMPRESO.
Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha appena annunciato:
"Abbiamo firmato con il ministro Speranza l'ordinanza con la quale vengono bloccate, Carnevale di Venezia compreso, tutte le manifestazioni pubbliche, private, la chiusura delle scuole e dei musei fino al primo di marzo". Zaia ha anticipato che l'ordinanza potrà essere reiterata in caso di necessità.
Appena avremo indicazioni più precise daremo tutte le informazioni necessarie. Ricordiamo inoltre che per Mira ci sono già da ieri misure #obbligatorie di cautela. Restiamo aggiornati!

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 13.10 del 23/02/2020

Dato che la situazione è in continua e rapida evoluzione, la Conferenza dei Sindaci dell'Ulss 3 ha deciso di riunirsi nuovamente alle 17.30 per concordare un'azione comune. Intanto ricordiamo a tutti che sul nostro territorio comunale è #obbligatorio #rispettare le #indicazioni ministeriali ricevute ieri.
Vi ringraziamo per la collaborazione e la disponibilità che state dando. Passate parola.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 12.56 DEL 23/02/2020

Attivato anche l'account INSTAGRAM del Comune di Mira

@comune.mira.ve

https://www.instagram.com/comune.mira.ve/?hl=it

Potete seguire tutti i prossimi aggiornamenti anche su questo canale di informazione social.
Prestare attenzione solo alle informazioni ufficiali, no fake news e no allarmismi.

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 10.40 del 23/02/2020

ATTIVATO NUMERO VERDE PER INFORMAZIONI 800462340

E’ questo il numero verde attivato da questa mattina dalla Regione Veneto per assistere e informare i cittadini sul coronavirus.
Non sovraccaricare il 118, che deve restare il numero per le emergenze e il soccorso di persone che hanno reale necessità.

 

AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI DELLE ORE 9.50 del 23/02/2020

Il Comune di Mira NON E' IN QUARANTENA.

Resta in vigore l'obbligo per coloro che presentano sintomi influenzali di rimanere a casa e di contattare telefonicamente il medico curante o il servizio sanitario. Per tutti si raccomanda il rispetto del decalogo di norme igieniche predisposto dal Ministero della Salute.

Seguite i canali ufficiali per un costante aggiornamento: questa pagina Facebook e la pagina del sito del Comune di Mira dedicata all'emergenza #Coronavirus https://www.comune.mira.ve.it/index.php…

 

https://www.facebook.com/comunemira/videos/130258571679966/

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 8.00 DEL 23/02/2020

Come anticipato ieri notte, è arrivata la comunicazione ufficiale della sospensione dei viaggi di istruzione in Italia e all'Estero a partire da oggi.

 

AGGIORNAMENTO DEL 23/02/2020 DELLE ORE 6.40

Buongiorno a tutti. Nella notte non sono arrivate ulteriori indicazioni per quanto riguarda la gestione del #coronavirus nel nostro Comune.
Rimane l'#obbligo per tutti i cittadini del #comunedimira di seguire le indicazioni già stabilite, la più importante è che se qualcuno presenta #sintomi #deve #restare a #casa e contattare il proprio medico/servizio sanitario.

In mattinata è prevista una nuova riunione operativa, la situazione è in costante evoluzione.
Avrò cura di trasmettervi ogni nuova informazione e sicuramente durante la giornata si capirà quali ulteriori provvedimenti verranno presi, se necessari.
Vi ringrazio per il vostro aiuto e collaborazione.
Il sindaco

 

AGGIORNAMENTO DELLE 00.50 del 23/02/2020

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora al termine del Consiglio dei ministri ha annunciato che domenica non si terrà nessuna manifestazione sportiva in Veneto e Lombardia.

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 00.28 DEL 23/02/2020

Terminato il Consiglio dei Ministri. Il Presidente Conte ha comunicato che verrà emanato un Decreto con alcune misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza.
Annunciato stop eventi sportivi in Veneto e Lombardia e si stanno valutando sospensioni per i viaggi di istruzione.
Siamo in costante comunicazione con le autorità competenti per capire se e quali di queste attività di contenimento potranno riguardare il nostro Comune.
Ogni nuova informazione vi verrà trasmessa tempestivamente. Vi ricordo intanto di seguire le indicazioni OBBLIGATORIE per il nostro Comune. Vi ringrazio per la collaborazione.

 

L'AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI delle ore 22.15

https://www.facebook.com/comunemira/videos/184939682827314/

 

AGGIORNAMENTO ORE 21.54 DEL 22/02/2020

Aggiornamento #coronavirus #comunedimira
Sono state rese OBBLIGATORIE PER IL NOSTRO COMUNE LE SEGUENTI INDICAZIONI. Non più consigliate, ma obbligatorie. Vi ringraziamo per la collaborazione.

1) Tutti i soggetti che dovessero presentare sintomatologia respiratoria lieve devono rimanere a casa e contattare il proprio medico curante che valuterà la situazione clinica e le misure terapeutiche da intraprendere.
2) Per tutti i soggetti asintomatici si raccomanda di utilizzare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria sottoriportate:

- Lavarsi spesso le mani a tal proposito si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie, e altri luoghi di aggregazione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.
- Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute

- Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
- Coprirsi bocca e naso se starnutisci o tossisci
- Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
- Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
- Usare la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
- I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
Contattare il Numero Verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
- Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus
- Qualora non necessario evitare luoghi chiusi e di aggregazione

Il testo completo dell'ordinanza del Ministro Speranza d'intesa con il governatore del Veneto la potete trovare al seguente link:

AGGIORNAMENTO ORE 19.10 DEL 22/02/2020

La comunicazione della Diocesi di Venezia riguardo alle messe in programma. Tutto regolare. Si può omettere il gesto della pace.

L'AGGIORNAMENTO DEL SINDACO MARCO DORI delle ore 17.50 DEL 22/02/2020

https://www.facebook.com/comunemira/videos/685404848866242/

 

AGGIORNAMENTO ORE 15.32 DEL 22/02/2020

Si conferma che il caso in questione si è verificato nella frazione di Oriago. Si raccomanda di seguire quanto segue. Siamo sempre in aggiornamento.

Per il Comune di Mira, la Direzione Prevenzione Regionale ha fornito le seguenti indicazioni. L'Amministrazione invita i cittadini a seguirle

♦️Tutti i soggetti che dovessero presentare sintomatologia respiratoria lieve devono rimanere a casa e contattare il proprio medico curante che valuterà la situazione clinica e le misure da intraprendere

Per le persone che non hanno sintomi le principali raccomandazioni sono:
1) di lavarsi spesso e bene le mani
2) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie
3) Evitare se possibile luoghi chiusi e di aggregazione
4) Coprire bene bocca e naso in caso di sternuti o tosse
5) Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
6) Usare la mascherina solo se sospetti di essere ammalato o se si assistono persone malate
7) Se si è tornati dalla Cina da meno di 14 giorni e si hanno febbre o tosse chiamare il numero verde 1500
8) Leggere attentamente le indicazioni del ministero della salute (il decalogo)

Al momento non sono previsti altri provvedimenti, ma la situazione è costantemente monitorata.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 15.09 DEL 22 FEBBRAIO 2020

CASO DI CORONAVIRUS A MIRA: LE INDICAZIONI PER LA CITTADINANZA

A seguito dell'accertamento del caso di contagio da coronavirus per un cittadino residente nel Comune di Mira e del vertice tenutosi stamane all'Unità di crisi di Marghera cui ha partecipato anche il sindaco, dopo una riunione di Giunta straordinaria, l'Amministrazione comunale consiglia alla popolazione di seguire le indicazioni dettate dalla Regione Veneto:

1) tutti i soggetti che dovessero presentare sintomatologia respiratoria lieve devono restare a casa e contattare il proprio medico di medicina generale che valuterà la situazione clinica e le misure terapeutiche da intraprendere

2) per tutti i soggetti asintomatici si consiglia di utilizzare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria che sono:
- lavarsi spesso le mani: a tal proposito si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani
- evitare il contatto ravvicinato con le persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
- non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
- coprirsi bocca e naso in caso di starnuti o tosse
- non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano stati prescritti dal medico
- pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
- usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si sono assistite persone malate
- i prodotti made in Cina e i pacchetti ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
- contattare il numero verde 1500 se si presenta febbre o tosse o se si è tornati da meno di 14 giorni
- gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus
- è buona norma evitare luoghi chiusi e di aggregazione

L'Amministrazione comunale monitora costantemente l'evoluzione della situazione in stretto contatto con l'Unità di crisi, pronta, eventualmente, ai necessari provvedimenti.

- i prodotti made in Cina e i pacchetti ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
- contattare il numero verde 1500 se si presenta febbre o tosse o se si è tornati da meno di 14 giorni
- gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus
- è buona norma evitare luoghi chiusi e di aggregazione

L'Amministrazione comunale monitora costantemente l'evoluzione della situazione in stretto contatto con l'Unità di crisi, pronta, eventualmente, ai necessari provvedimenti.

 

AGGIORNAMENTO ORE 13.54 DEL 22/02/2020

Si conferma che il caso in questione si è verificato nella frazione di #oriago. Si raccomanda di seguire quanto segue. Siamo sempre in aggiornamento

Per il Comune di Mira, la Direzione Prevenzione Regionale ha fornito le seguenti indicazioni. Invito i cittadini a seguirle

♦️Tutti i soggetti che dovessero presentare sintomatologia respiratoria lieve devono rimanere a casa e contattare il proprio medico curante che valuterà la situazione clinica e le misure da intraprendere

Per le persone che non hanno sintomi le principali raccomandazioni sono:
1) di lavarsi spesso e bene le mani
2) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie
3) Evitare se possibile luoghi chiusi e di aggregazione
4) Coprire bene bocca e naso in caso di sternuti o tosse
5) Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
6) Usare la mascherina solo se sospetti di essere ammalato o se si assistono persone malate
7) Se si è tornati dalla Cina da meno di 14 giorni e si hanno febbre o tosse chiamare il numero verde 1500
8) Leggere attentamente le indicazioni del ministero della salute (il decalogo)

Al momento non sono previsti altri provvedimenti, ma la situazione è costantemente monitorata.

 

AGGIORNAMENTO ORE 9.32 DEL 22/02/2020

In corso riunione unità di intervento. Siamo in collegamento con tutte le autorità. Appena possibile vi forniremo tutte le informazioni possibili. Si raccomanda nel frattempo di attenervi al decalogo del Ministero della Salute.

Eventi in programma Maggio 2020
L M M G V S D
    010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto