MAR302021
 30 marzo 2021

Verde pubblico: nuovo appalto al via. Il Comune riorganizza e potenzia la manutenzione del verde

Verde pubblico: nuovo appalto al via. Il Comune riorganizza e potenzia la manutenzione del verde

Il sindaco Dori: “Cambio di passo rispetto al passato. Investite più risorse. Appalto dedicato per le scuole”.

(Mira, 29 marzo 2021) – Hanno preso servizio in questi giorni, le squadre di operai che si occupano della manutenzione del verde in parchi, giardini e aiuole del Comune. 

Ad aggiudicarsi l’appalto è stato il Consorzio Csu Zorzetto. Il Consorzio Zorzetto va ad affiancarsi alla ditta Fasolato che già in precedenza aveva assunto l’incarico di manutentare il verde degli scoperti scolastici, delle attrezzature ludiche, delle aiuole e aree pedonali in ambito urbano, oltre che delle banchine stradali, delle scarpate e aree affini.

Per il Comune si tratta di un cambio di strategia a 360 gradi. Dopo le polemiche degli scorsi anni, dovute all'appalto organizzato dalla precedente amministrazione, la nuova soluzione garantirà maggior cura e decoro del verde pubblico. Tre  le macro aree di intervento - scoperti scolastici, verde pubblico e cigli stradali - per le quali l'amministrazione ha messo a bilancio risorse che valgono il doppio rispetto all'appalto precedente. 
La superficie trattata è nel complesso di circa 800 mila metri quadrati. L’area “parchi, giardini e aiuole” copre una superficie di 323 mila metri quadrati sul territorio comunale; quella degli “scoperti scolastici, attrezzature ludiche, aiuole e aree pedonali in ambito urbano”, 75 mila metri quadrati; e quella delle “banchine stradali, scarpate e aree affini”, 412 mila metri quadrati. L'investimento complessivo è di circa 300mila euro.

“Cambiamo passo per meglio soddisfare le esigenze della città – spiega il sindaco Marco Dori –L’Amministrazione ha deciso di riorganizzare e potenziare il servizio con l’obiettivo di un più frequente e puntuale intervento per mantenere il verde pubblico pulito e ordinato. La Giunta ha dato un indirizzo di discontinuità rispetto allo schema di gestione precedente, mentre le risorse sono più che raddoppiate. Abbiamo un territorio molto vasto, ma abbiamo fatto uno sforzo notevole per migliorare il servizio. Le ditte incaricate hanno una comprovata esperienza nel settore. Vale la pena di ribadire un concetto importante: non tutte le aree verdi sono di competenza comunale, ma nel nostro territorio vi sono "pezzi di verde" di competenza di altri enti, come Città Metropolitana, Consorzio, Veneto Strade e anche molte proprietà private. Altro tema caro ai nostri cittadini è la manutenzione del verde lungo gli argini del Naviglio Brenta, che sono di competenza regionale. L'augurio è che quest'anno vi siano più sfalci rispetto al passato, per il buon nome di tutta la Riviera".

Eventi in programma Settembre 2021
L M M G V S D
  0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
27282930
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto