DIC142021
 14 dicembre 2021

Giovedì a Villa dei Leoni l’inaugurazione della sala dedicata al pittore Vittorio Basaglia

Giovedì a Villa dei Leoni l’inaugurazione della sala dedicata al pittore Vittorio Basaglia

Interviene il sindaco Marco Dori e nell’occasione viene presentato il volume “Vittorio Basaglia ripropone il Tiepolo a Mira”, a cura di Valerio Vivian dell’associazione Mir’Arti di Mira

 

(Mira, 14 dicembre 2021) – Giovedì 16 dicembre alle ore 17, in Villa dei Leoni, sarà inaugurata la Sala Vittorio Basaglia dedicata al pittore veneziano, scomparso nel 2005, che realizzò a Mira una serie di pannelli ispirati agli affreschi del Tiepolo.

 

Nato a Venezia nel 1936, allievo dell’Accademia di Belle Arti di Brera sotto la guida di Marino Marini, Basaglia iniziò a esporre nel 1954 partecipando alle collettive della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia, e successivamente, a importanti manifestazioni d’arte quali la Quadriennale di Roma, la Biennale di Parigi, l’XI Biennale d’Alessandria d’Egitto.

 

Docente presso l’Accademia di Urbino e l’Accademia di Belle Arti di Venezia, pittore, scultore e incisore, cugino del più noto psichiatra Franco Basaglia, collaborò alla realizzazione, per l’ospedale di Trieste, nel 1973, della scultura dal nome Marco Cavallo, diventata simbolo della fine dell’isolamento dei pazienti psichiatrici, dimostrandosi un artista in grado di capire il dramma umano dei diversi.

 

Basagli fu capace di utilizzare molteplici linguaggi e materiali piegandoli alle esigenze espressive: pittura, scultura, disegno, e ancora ferro, vetro e terracotta hanno accompagnato il suo percorso espressivo dal quale emerge una fortissima attrazione per le forme plastiche.

 

A Mira lascia una straordinaria testimonianza artistica composta da cinque grandi pannelli realizzati nel 1984 per riempire gli spazi di Villa dei Leoni un tempo occupati dagli affreschi del Tiepolo, venduti circa un secolo prima, nel 1893, a collezionisti francesi e oggi conservati al Museo Jacquemart-André di Parigi.

 

Il lavoro pittorico di Basaglia ripropone una lettura attualizzata degli antichi affreschi tiepoleschi: mito e storia convivono in un racconto che racchiude in sé l’impegno civile, l’indignazione morale, la disperata umanità.

 

Nell’occasione, alla presenza del sindaco Marco Dori, sarà presentato il volume “Vittorio Basaglia ripropone il Tiepolo a Mira”, a cura di Valerio Vivian dell’associazione Mir’Arti di Mira.

 

Sarà, inoltre, possibile vedere, solo per qualche giorno, anche un gruppo di schizzi, disegni e incisioni riferibili alle opere, con il seguente orario: 17, 18 e 19 dicembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18,30.

 

Accesso solo in possesso Super Green Pass da esibire all’entrata e indossando la mascherina.

 

Nota bene: per la presentazione di giovedì 16 dicembre: prenotazione obbligatoria scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: cultura@comune.mira.ve.it o info@mirarti.it.

Eventi in programma Luglio 2024
L M M G V S D
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto