NOV092018
 09 novembre 2018

COMUNICATO STAMPA DEL 09/11/2018

COMUNICATO STAMPA DEL 09/11/2018

E' stata approvata ieri sera dal Consiglio Comunale di Mira la destinazione di 1.680.000 euro a seguito dello sblocco dell’Avanzo di Amministrazione, conseguentemente alle recenti sentenze della Corte Costituzionale e dalla Circolare n° 25 della Ragioneria generale dello Stato del mese scorso. La manovra tanto attesa per l’entità dei valori economici in gioco integra, nel 2018 le risorse già destinate con il Bilancio nonchè con la prima destinazione dell’avanzo dell’agosto scorso per un valore complessivo per opere e manutenzioni straordinarie di circa 5 milioni di euro legati a finanziamenti certi. 
Nel dettaglio, ieri sera sono stati destinati 350 mila euro per interventi di  manutenzioni straordinaria delle scuole, 700 mila euro per la manutenzione straordinaria di strade e per lavori di sistemazione della viabilità, 150 mila euro per il rischio idraulico, 78 mila euro per la manutenzione dei cimiteri, 35 mila euro per la manutenzione degli impianti sportivi, 90 mila per nuove apparecchiature della Polizia Locale e altri 140 per altre attività quali per esempio 30 mila euro per la manutenzione dei giochi nei parchi. 
Interventi che si affiancano alle opere già cantierate nell’anno in corso quali, per esempio, i Pontili e le Pensiline delle fermate sul Naviglio, il parcheggio scambiatore di via Mocenigo, gli interventi di manutenzione di via Bastie, via Giare, via 1° maggio, i lavori di sistemazione del ponte di via Nazionale con la realizzazione della terza corsia, il terzo stralcio della scuola Goldoni, gli importanti lavori di messa a norma degli Impianti Sportivi, gli interventi presso i cimiteri.
 
"Sono contento - afferma il sindaco Marco Dori - Con questa manovra potremmo dare risposte su tutto il territorio. Gli interventi di manutenzione riguarderanno soprattutto scuole, strade, rischio idraulico e barriere architettoniche. Ma è importante anche lo stanziamento rivolto alle progettazioni che servirà a cogliere nuove occasioni per la nostra comunità".

"In previsione per l'anno 2019 - aggiunge l'Assessore al Bilancio Fabio Zaccarin - ci sono una ventina di cantieri in apertura per la ristrutturazione dei ponti di Mira Taglio, della Mira Lanza, degli impianti sportivi di Oriago e del Tennis di Mira, la continuazione delle opere per le fermate degli autobus, il secondo stralcio del parcheggio di via Mocenigo, la sistemazione di via Bassa Gambarare, l’ampliamento della scuola materna Peter Pan, altri numerosi interventi nelle scuole, l’avvio di un piano di manutenzione straordinario per la viabilità, la realizzazione di parcheggi a San Pietro ad Oriago, la sistemazione dei marciapiedi di via delle Porte, la sistemazione di piazza San Nicolò, l’avvio degli adeguamenti al CPI della scuola Petrarca di Borbiago unitamente ad altri  interventi in programma su viabilità e marciapiedi. Tutti interventi attesi da anni dalla città e che proprio grazie alla capacità programmatoria di questa amministrazione stanno prendendo corpo in modo concreto".

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto