APR222024
 22 aprile 2024

Voto studentesse e studenti fuori sede: come funziona la disciplina sperimentale

Voto studentesse e studenti fuori sede: come funziona la disciplina sperimentale

Elezioni Europee 2024 - Voto studentesse e studenti fuori sede: come funziona la disciplina sperimentale

Le studentesse e gli studenti residenti nel Comune di Mira che, per motivi di studio, sono temporaneamente domiciliati in un Comune situato in una Regione diversa da quella di residenza, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni europee, possono esercitare il diritto di voto fuori sede.

Le studentesse e gli studenti che studiano a Mira ma sono residenti in un Comune situato al di fuori della Regione Veneto per poter esercitare il voto “fuori sede” dovranno trasmettere la domanda, come da modello ministeriale, direttamente all'ufficio elettorale del proprio Comune di residenza.

Per le elezioni europee dell'8 e 9 giugno 2024, è possibile votare per liste e candidati della circoscrizione elettorale di residenza, senza doversi recare nel proprio Comune di iscrizione nelle liste elettorali.

Se il Comune di domicilio temporaneo appartiene alla stessa circoscrizione del Comune di iscrizione alle liste elettorali, il voto può essere esercitato nel Comune di domicilio temporaneo.
Se invece il Comune di domicilio appartiene ad una diversa circoscrizione elettorale, il voto potrà essere espresso in un seggio speciale costituito presso il Comune capoluogo di Regione.

Il Veneto appartiene alla circoscrizione elettorale II – Nord Orientale, che comprende anche le Regioni Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna.

La domanda va compilata secondo il modello in allegato con l'indicazione dell'indirizzo completo del temporaneo domicilio e di un recapito di posta elettronica.

Alla domanda occorre inoltre allegare:

- copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

- copia della tessera elettorale personale;

- copia della certificazione o di altra documentazione attestante l'iscrizione presso un'istituzione scolastica, universitaria o formativa.

La domanda dovrà essere inoltrata al proprio Comune di iscrizione nelle liste elettorali personalmente dall'interessato, mediante l'utilizzo di strumenti telematici o tramite persona delegata non oltre domenica 5 maggio 2024.

La domanda di ammissione al voto fuori sede può essere revocata con le medesime modalità entro il 25° giorno antecedente la data della consultazione, e cioè mercoledì 15 maggio 2024.

Il Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il 20 giorno antecedente le elezioni (20 Maggio) comunica la volontà espressa al Comune di domicilio temporaneo o al Comune capoluogo (a seconda dei casi) e annota sulle liste elettorali che andranno ai seggi a fianco del nome dell’interessato “ vota altro Comune”.

Entro il 5° giorno antecedente (4 Giugno) il Comune di temporaneo domicilio o il Comune Capoluogo rilascia all’elettore fuori sede (anche mediante l’utilizzo di strumenti informatici) un’attestazione di ammissione al voto con indicazione del numero e indirizzo della sezione di voto.

Gli studenti fuori sede votano presso la sezione indicata presentando:

- Documento di identità in corso di validità
- Tessera elettorale del Comune di residenza
- Attestazione del Comune di temporaneo domicilio

Gli studenti fuori sede che si devono recare presso il Comune Capoluogo hanno diritto alle agevolazioni di viaggio previste per spostarsi dal Comune di domicilio temporaneo al Comune Capoluogo.

Per eventuali informazioni rivolgersi a:

Servizi demografici e statistici
Ufficio Elettorale: P.za San Nicolo’ n. 11
interno 1
e-mail: elettoraleleva@comune.mira.ve.it
posta elettronica certificata: comune.mira.ve@pecveneto.it
orario
ordinario di apertura al pubblico:
lunedì
e venerdì dalle  ore 9,00 alle ore 12,00 -
martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00



Data ultima modifica: 20-07-2015