MAG062019
 06 maggio 2019

COMUNICATO STAMPA DEL 29/04/2019

COMUNICATO STAMPA DEL 29/04/2019

In difesa degli ospedali di Dolo, Mirano e Noale, ecco lo "strappo istituzionaIe" dei sindaci di Riviera e Miranese. Al termine della Conferenza Metropolitana, i primi cittadini dei 17 Comuni hanno deciso di non partecipare alla seduta di insediamento del "Comitato Metropolitano per la sicurezza", convocata da Prefettura e Città Metropolitana. 

"Una scelta unitaria e simbolica. Riteniamo infatti che non si possa parlare di sicurezza pubblica senza parlare di salute pubblica. Avevamo già manifestato tutto il nostro disagio, ma senza ottenere risposte", spiega Silvano Checchin, sindaco di Spinea e presidente del Comitato dei Sindaci Distretto 3 Dolo/Mirano. "I sindaci di Riviera e Miranese sono preoccupati per le scelte della Regione sulle schede ospedaliere, che secondo noi, anche in un'ottica metropolitana, penalizzano in maniera importante i nostri cittadini", continua Checchin.


I sindaci hanno inoltre richiesto un incontro urgente con l'assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, e domani mattina, martedì 30 aprile, dalle ore 10.00, saranno presenti a Venezia, a Palazzo Ferro Fini, per sollecitare l'intervento dell'assessore Lanzarin. "L'approvazione delle schede appare imminente. L'incontro urgente con l'assessore - ribadisce Checchin - è stato chiesto per evitare che i cittadini di Riviera e Miranese vengano ancora una volta penalizzati più di tutti, con taglio di servizi e di posti letto".

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto