MAG162019
 16 maggio 2019

COMUNICATO STAMPA DEL 16/05/2019

COMUNICATO STAMPA DEL 16/05/2019

Tornano le iniziative del Comune per educare i giovani alla conoscenza della Carta costituzionale, ai suoi principi e ai suoi valori

 

Lunedì 20 maggio il testo della Costituzione sarà consegnato agli studenti di quinta elementare, mentre venerdì 24 maggio si terrà l'incontro con i neo maggiorenni.

L’obiettivo delle iniziative proposte dall'Amministrazione comunale è avvicinare i giovani ai principi e ai valori costituzionali, a partire proprio dalla conoscenza diretta della Carta e dall'incontro con i rappresentanti delle Istituzioni.

 

Vosto l’alto gradimento espresso dagli alunni e dagli insegnanti per l'iniziativa promossa lo scorso anno in occasione del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione repubblicana e del 150° anniversario della nascita del Comune di Mira, anche quest'anno il sindaco Marco Dori e l'assessora alle Politiche Educative, Giovanili e delle Famiglie Elena Tessari consegneranno la Carta Costituzionale agli studenti di quinta elementare delle scuole del Comune e ai neodiciottenni.

 

Gli eventi si terranno lunedì 20 maggio al mattino nel Teatro Villa dei Leoni per gli alunni delle classi quinte di tutte le scuole primarie, pubbliche e paritarie, dell'area mirese e venerdì 24 maggio alle 20.30 nell'auditorium della biblioteca di Oriago per i neo maggiorenni.

 

Tutti i partecipanti avranno l'occasione di incontrare e interloquire con i rappresentanti delle Istituzioni Locali e saranno coinvolti in un momento di riflessione sui valori fondanti della Repubblica a partire da una lettura teatrale, cui seguirà la consegna a ciascun ragazzo di una copia della Costituzione.

 

“Nel corso dell'anno scolastico assieme al sindaco Dori abbiamo già incontrato alcune classi delle scuole medie per rispondere ad alcune loro domande sul funzionamento della macchina amministrativa comunale e per confrontarci con loro su alcune tematiche di interesse comune – sottolinea l’assessora Tessari – La sperimentazione di una riflessione accompagnata da una lettura teatralizzata realizzata nel 2018 ha incontrato così tanto il favore degli studenti che abbiamo deciso di ripeterla anche quest'anno, estendendo la proposta anche ai diciottenni. Riteniamo fondamentale dare risalto alla nostra Carta costituzionale, che è espressione di importanti principi e valori civici. Auspichiamo che negli anni, grazie a queste iniziative, possa arrivare in ogni casa ed essere letta, commentata e discussa in famiglia. Consegnarne una copia ai più giovani è per noi uno stimolo a rispettarne regole della convivenza civile nella vita di tutti i giorni".

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto