Itinerario delle frazioni

Marano e Borbiago



Abbandonando il percorso lungo il Naviglio, si possono raggiungere con comode strade (meglio se percorse in bicicletta) i centri abitati di Marano e Borbiago. Paesi di storia antica, legati alla coltivazione della terra e alle tradizioni ad essa collegate: le feste popolari, i filò, i gruppi familiari estesi. A Borbiago merita una sosta il santuario dedicato a Santa Maria Assunta, luogo di intenso culto mariano che ebbe origine da un episodio miracoloso verificatosi nel 1101 quando la Madonna apparve ad una contadinella sordomuta; nelle vicinanze della chiesa esiste ancora il pozzo in cui la tradizione vuole sia avvenuta l’apparizione. A Marano accanto ad alcuni begli esempi di case coloniche, va segnalata la fabbrica di concimi chimici “Marchi” sorta nel secolo scorso e che conserva ancora splendide testimonianze di archeologia industriale.

Leaving the route along the Naviglio, you can reach the inhabited centers of Marano and Borbiago by easy roads (preferably by bicycle). Countries of ancient history, linked to the cultivation of the land and the traditions connected to it: popular festivals, filò, extended family groups. In Borbiago, the sanctuary dedicated to Santa Maria Assunta, a place of intense Marian worship that originated from a miraculous episode that occurred in 1101 when the Madonna appeared to a deaf-mute peasant girl, is worth a stop; in the vicinity of the church there is still the well where tradition has it that the apparition took place. In Marano, next to some beautiful examples of farmhouses, the “Marchi” chemical fertilizer factory built in the last century and which still retains splendid evidence of industrial archeology should be noted.

Data ultima modifica: 19-11-2020