Villa Bonlini

Villa Bonlini
I primi documenti che testimoniano la presenza di villa Bonlini risalgono al 1615, anno in cui la famiglia Michiel ne certifica l’esistenza al fisco. Viste le caratteristiche architettoniche, l’edificio è stato datato fra la fine XVI secolo e gli inizi del XVII secolo.

Il complesso in origine era costituito dal palazzo, dalla barchessa, dal casinò e dall’oratorio, circondati dal grandioso parco; oggi il casinò e l’oratorio non esistono più. Sono giunte a noi, a testimoniarci le originali caratteristiche del complesso, la stampa del Coronelli realizzata nel 1709, la stampa del Volkamer realizzata nel 1712 e la stampa del Costa.

Palazzo Bonlini è oggi riconosciuto come Casa Paterna, dal nome dell’ente religioso Opera Pia Casa Paterna, attuale proprietario.
Villa Bonlini

Visitabile

Proprietà privata.
Non è aperta al pubblico.

Indirizzo

Via Nazionale
Mira Taglio

Come arrivare

Palazzo Bonlini si affaccia sulla riva sinistra, lungo la strada Nazionale: superato l’incrocio principale di Mira, in direzione Padova, si prosegue per circa mezzo chilometro e sulla destra è collocato il complesso Bonlini.

Data ultima modifica: 16-04-2019
torna all'inizio del contenuto