FEB222018
 22 febbraio 2018

AmMira la Donna 22^ edizione - Oratorio Villa dei Leoni

AmMira la Donna  22^ edizione -  Oratorio Villa dei Leoni

AmMira la Donna  22^ edizione - Oratorio Villa dei Leoni
Donna a Nudo - mostra di pittura dal 4 al 18 marzo 2018

La mostra verrà inaugurata domenica 4 marzo alle ore 11.00
orari di apertura:
feriali 16.00/18.00
domenica e festivi 10.00/12.00 - 16.00/18.00

Simbolismo ed attualità, solitudine e speranza. Contenuti complessi che, raccontati attraverso le espressione artistiche della pittura e della scultura, interpretano la dimensione esistenziale femminile nel nostro vivere contemporaneo.

Donna a Nudo è il tema della rassegna ovvero la condizione della donna svelata nella visione del suo mondo interiore, nelle aspettative e negli affetti, valori profondi che interpretati dai 14 artisti del Gruppo Forma e Colore appaiono nella definizione di un contenuto comprensibile che spinge alla riflessione. I lavori esposti risultano emotivamente trasparenti, privi di retorica  comunicando direttamente col nostro inconscio. I riferimenti stilistici non si sottraggono al fascino dell’attualità, ma al contrario lo rafforzano: la condizione reale della donna viene interpretata con schiettezza conducendoci in un mondo in cui si affrontano la brama della ricerca estetica, precisa e razionale, la volontà di riscatto, il desiderio di condividere i sentimenti più autentici della vita.

Donna a nudo ovvero i diversi aspetti della donna d’oggi. Gli autori catturano le pulsioni dell’anima, la libertà che rimane quando si strappano via i veli di una vita vissuta nell’ipocrisia, il sogno di un futuro in cui la dignità governa la vita non solo “al femminile”, ma di ognuno. I linguaggi usati si diversificano. In alcuni protagonisti della rassegna si nota una sperimentazione motivata dalla ricerca, con la scoperta di spazi arcani e di atmosfere surreali. In altri invece la citazione dell’antico è uno spunto per una riflessione  sul significato simbolico dei soggetti. Certamente, nell’insieme,  la mostra contribuisce all’ voluzione del linguaggio offrendo allo spettatore tanti percorsi interpretativi.

Artisti partecipanti: Guglielmo Barbetti, Silvia Bevilacqua, Vittorino Biasucci, Dipriori, Maria Lazzarini, Mario Maccatrozzo, Sara Marangon, Giovanni Rasa, Annamaria Salvadori, Patrizia Salvalaggio, Simone Semenzato, Florentina Spirleanu, Alberto Varagnolo, Giovanna Zabeo.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto