SET042018
 04 settembre 2018

COMUNICATO STAMPA 04/09/2018

COMUNICATO STAMPA 04/09/2018

Nuovo caso di Malattia da virus West Nile a Mira. La Ulss 3 conferma oggi il contagio di un altro cittadino mirese e impone l'avvio di una nuova disinfestazione straordinaria, come da protocollo. La disinfestazione, adulticida e larvicida, avverrà questa notte nel centro di Mira.

"Continuiamo a tranquillizzare la popolazione - afferma il sindaco Marco Dori - perchè la situazione è sotto uno stretto controllo da parte delle autorità sanitarie e tutti gli amministratori del territorio sono impegnati nell'adempimento tempestivo delle procedure. Il Comune di Mira - come è emerso anche in occasione dell'incontro pubblico che la Conferenza dei Sindaci della Riviera ha organizzato sul tema la scorsa settimana al Teatro Villa dei Leoni - risulta essere puntualmente monitorato e l'Amministrazione si sta spendendo moltissimo non solo per la disinfestazione delle aree pubbliche ma anche per contribuire all'attività dei privati. Questa è una malattia che si sta diffondendo nel nostro territorio a causa dei cambiamenti climatici, l'unica cosa che possiamo fare per difenderci è rispettare il sistema di monitoraggio che esiste da 10 anni sul territorio nazionale e sviluppare un sistema di prevenzione che richiede la collaborazione di tutti, istituzioni e privati insieme".

Questa mattina allo sportello del Comune si sono presentate ben 170 persone per ricevere gratuitamente le pastiglie messe a disposizione. "Sono proprio i giardini e le aree verdi private ad essere maggiormente bisognose di interventi - spiega l'Assessore all'Ambiente Maurizio Barberini- non possiamo che rilanciare per l'ennesima volta l'appello a tutta la cittadinanza a non sottovalutare il problema, a proteggersi con appositi repellenti e zanzariere e a contribuire nella disinfestazione mantenendo in ordine i propri giardini, tagliando l'erba ed  eliminando tutti quei recipienti che possono contenere acqua stagnante. Intensificheremo i controlli per assicurare il rispetto dell'ordinanza emessa dal sindaco il 23 agosto scorso. Abbiamo già ricevuto numerose segnalazioni di inadempienze che saranno soggette alle sanzioni previste".

Giovedi mattina, dalle 9 alle 12, lo sportello sarà nuovamente a disposizione per la distribuzione delle pastiglie.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto