OTT242018
 24 ottobre 2018

COMUNICATO STAMPA DEL 24/10/2018

COMUNICATO STAMPA DEL 24/10/2018

“Violenza di genere, donne e minori. Riflessioni, pratiche e politiche di contrasto”. È il titolo del seminario che il Centro Antiviolenza Estia del Comune di Mira organizza per dopodomani, venerdì 26 ottobre dalle 9.30 alle 13, nell’auditorium della Biblioteca comunale di Oriago.

 

Sono previsti i saluti istituzionali del sindaco Marco Dori e dell’assessore alle Politiche educative, dei giovani e delle famiglie Elena Tessari.

 

Quindi interverranno: Roberta Nicosia, psicologa e referente del Centro Antiviolenza Estia, cooperativa Iside, su “Centro Antiviolenza Estia – Lo sportello di Mira”; Sara Petralli, psicologa e psicoterapeuta del Centro Antiviolenza Estia, cooperativa Iside, su “Violenza assistita: riconoscimento, raccomandazioni e linee guida. Conseguenze sulla genitorialità e la crescita dei/delle minori”; Livia Rocchi, scrittrice, che dialogherà su “Luna Park”.

 

Seguiranno dibattito e conclusioni.

 

In sala, per l’occasione, sarà esposta la mostra “Violenza Assistita Intrafamiliare” dell’artista fumettista Anarkikka, che dal giorno successivo sarà visitabile fino al 7 novembre prossimo al piano terra del municipio (ala Servizi sociali ex scuola Foscolo).

 

“Il Centro Antiviolenza, la cui sede è a indirizzo segreto proprio per tutelare le donne seguite, è sorto ad aprile ed è un punto di riferimento importante per il territorio, non solo per le donne del Comune di Mira, ma di tutta la Riviera del Brenta, che vivano situazioni di maltrattamento e disagio”, sottolineano l’assessora alle Politiche educative, dei giovani e delle famiglie Elena Tessari e alle Politiche sociali e dell’integrazione e terzo settore Chiara Poppi.

 

Nell’occasione del seminario saranno presenti le associazioni del territorio e la neo eletta Commissione Pari Opportunità, costituitasi lo scorso 11 ottobre con la votazione del presidente Matteo D’Angelo e della vice presidente Lavinia Vivian.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto