NOV212018
 21 novembre 2018

Raccolta firme Educazione alla Cittadinanza

Raccolta firme Educazione alla Cittadinanza

l Comune di Mira sta sostenendo l'Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani (www.anci.it) nella raccolta firme finalizzata alla proposta di Legge di iniziativa popolare sull'introduzione dell'Educazione alla Cittadinanza nei curricula scolastici di ogni ordine e grado (Pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 137 del 15 giugno 2018).

Finalità è formare i giovani cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco, promuovendo lo sviluppo civico e il valore della memoria, attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità, educazione all'ambiente, educazione digitale e alimentare.

Nel nostro territorio si fa già molto in questo senso: da un lato nei programmi scolastici dei nostri alunni, grazie alla sensibilità e all'impegno delle Direzioni Scolastiche e dei Corpi Docenti, tali tematiche vengono affrontate nel corso delle lezioni curricolari; dall'altro lato, anche l'Amministrazione Comunale organizza iniziative rivolte ai cittadini più giovani che educhino al senso di appartenenza e di responsabilità nei confronti della propria comunità.

Tuttavia, evidentemente non in tutta Italia le cose stanno allo stesso modo ed è per questo che l'Anci sta portando avanti tale iniziativa.

L'obiettivo a livello nazionale è raccogliere almeno 50.000 firme. Tutti possono contribuire, firmando entro il 15 dicembre 2018.

Nel Comune di Mira è possibile partecipare depositando la propria firma presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (piazza IX Martiri n. 3) negli orari di apertura:

- lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13.00;

- martedì e giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00.

Nel tentativo di agevolare la partecipazione, giovedì 29 novembre sarà allestito un punto di raccolta firme in Riviera Silvio Trentin a Mira in occasione del mercato settimanale.

L'Amministrazione ringrazia fin d'ora quanti vorranno collaborare.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto