GEN232019
 23 gennaio 2019

COMUNICATO STAMPA DEL 23/01/2019

COMUNICATO STAMPA DEL 23/01/2019

Venerdi 25 gennaio si terrà a Mira una fiaccolata, promossa da Amnesty International e dal tavolo intercomunale della Pace condivisa dai comuni di MIra, Mirano, Noale e Spinea, con il Patrocinio del Comune di Mira, per continuare a chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni, il giovane studente italiano rapito in Egitto il 25 gennaio 2016 e ritrovato morto il 3 febbraio successivo in circostanze ancora non chiarite.
Il corteo partirà alle ore 19 da Piazza San Nicolò.
<A tre anni dalla morte ancora ingiustificata di Giulio Regeni - dichiara l'assessore alle Politiche Sociali Chiara Poppi - ci uniamo all'appello di Amnesty Intenernational che chiede verità ma soprattutto giustizia. Ritengo che sia inaccettabile non riuscire a distanza di tre anni ad avere chiarezza su quanto accaduto. Come istituzione abbiamo il dovere di non far abbassare l'attenzione su questo caso>.
A sottolineare questa volontà fuori dal Municipio di Mira è sempre esposto lo striscione giallo di Amnesty "Verità per Giulio Regeni".

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto