GIU122019
 12 giugno 2019

COMUNICATO STAMPA DEL 12/06/2019

COMUNICATO STAMPA DEL 12/06/2019

A Mira arriva l'Info Point diffuso per il turismo. La giunta comunale ha dato il via libera alla convenzione che "certifica" il  "Riviera del Brenta Bike", di Valentina Re, attività di noleggio biciclette che ha sede ad Oriago in Riviera San Pietro, come primo Info point turistico "delocalizzato" sul territorio.

 

A Mira, infatti, è già attivo da anni l'ufficio turistico di Villa Widmann, uno Iat riconosciuto dalla Regione e in gestione associata tra Comune di Mira e San Servolo Servizi. 


"L'idea alla base - spiega il sindaco Marco Dori - è quella di allargare la rete dell'accoglienza turistica sul territorio, mantenendo la centralità dello Iat. Potremmo definirli degli sportelli "satellite" al servizio dei viaggiatori.  In questo modo, infatti, gli operatori convenzionati avranno il compito di fornire informazioni e assistenza ai turisti, oltre che a promuovere il nostro territorio e i suoi servizi, anche con la distribuzione di materiale informativo. Per loro può essere un'opportunità. La convenzione con il "Riviera del Brenta Bike" è la prima e l'ideale sarebbe averne altre, a copertura di tutto il territorio comunale, per far crescere l'economia turistica e la qualità dell'accoglienza. L'operatrice è da tempo impegnata, con la sua attività, sulla promozione e la scoperta delle bellezze del territorio".


La convenzione prevede che l'Info Point turistico venga contrassegnato da una scritta "Tourist Info Point", da posizionare all'esterno dell'attività, e la presenza di personale preparato in materia turistica.

 

Soddisfazione viene espressa anche da Alberto Polo, presidente dell'Ogd "Riviera del Brenta e Terra del Tiepolo": "L'Ogd guarda con molto interesse questo risultato e ai possibili sviluppi futuri - dichiara - L'operatore di Oriago ha aderito ad una specifica progettualità regionale indirizzata all'ambito lagunare di Venezia, sfruttando la continuità territoriale della Riviera del Brenta, seguendo un percorso di formazione e ottenendo così il risultato di diventare il primo riferimento privato di terraferma. Sarà sicuramente interessante sviluppare altri percorsi per nuove adesioni".

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto