OTT282019
 28 ottobre 2019

Laboratorio di genitorialità, primo incontro martedi 29 ottobre

Laboratorio di genitorialità, primo incontro martedi 29 ottobre

Al via domani 29 ottobre, alle ore 20.30 presso l'auditorium della Biblioteca di Oriago il primo appuntamento di un percorso di incontri dedicati ai genitori di bambini da zero a sei anni. Una serie di serate pensate e organizzate dal Comune di Mira in collaborazione con un gruppo di genitori che si sono attivati sul territorio all'interno di un percorso a sostegno della genitorialità nell'ambito dello Sportello Famiglia.

 

"Si tratta di un bel gruppo di genitori - spiega l'assessore alle politiche familiari Elena Tessari che ha seguito in prima persona lo sviluppo di tutto il percorso - che si è reso attivo per poter progettare e realizzare assieme dei percorsi e delle iniziative in base alle necessità riscontrate da tutti i genitori degli asili nido e delle scuole dell'infanzia del nostro territorio. Questo è davvero un bell'esempio di coinvolgimento della cittadinanza e di ascolto attivo delle istanze delle famiglie del nostro territorio: crediamo fortemente che la collaborazione e la partecipazione attiva siano le chiavi di accesso per lo sviluppo del senso di appartenenza alla comunità, che, se vissuto in prima persona, viene poi implicitamente trasmesso nell'educazione ai nostri figli, i cittadini del domani".

 

Qualche mese fa è stato somministrato da parte di questo gruppo di genitori un questionario a tutti gli altri genitori per capire quali fossero le necessità e i problemi sul tema della genitorialita. L'elaborazione dei risultati ha portato a organizzare, sempre da parte dei genitori e con il supporto degli educatori comunali e delle risorse dello Sportello Famiglia, questo ciclo di incontri formativi e un laboratorio rivolti a tutti i genitori con bambini nella fascia 0-6 anni.

 

Il primo appuntamento, quello di martedi 29 ottobre, si focalizzerà sul tema "Vita da genitori" e riguarderà la gestione del tempo e come riuscire a fare tutto. E' previsto un percorso di confronto e condivisione rivolto ai genitori e la presenza della psicologa Claudia Ceccarello come moderatrice. Martedi 19 novembre il tema affrontato sarà "La comunicazione", sentimenti e bisogni dentro alle parole che usiamo che i nostri figli, sempre con la presenza della dottoressa Ceccarello. Martedi 17 dicembre si parlerà della "Salute dei bambini" con la partecipazione del pediatra Renato Muccioli.

 

"Riteniamo che siano due iniziative importanti - aggiunge l'assessore alle politiche sociali Chiara Poppi - cui dare un giusto spazio anche e soprattutto perché partite da richieste provenienti dagli stessi genitori che hanno deciso di attivarsi e mettersi in gioco non solo per i loro figli ma anche per tutta la comunità. L'amministrazione comunale crede molto in questo progetto e sta investendo nel tentativo di coinvolgere il più possibile la cittadinanza, in particolar modo i genitori, rendendoli protagonisti attivi in collaborazione coi servizi comunali. Riteniamo indispensabile che le idee e le proposte per la costruzione di servizi e attività partano in primis da chi ne deve beneficiare, nell'interesse dei bambini che rappresentando la nostra futura comunità". 

Il progetto vede la sinergia degli assessorati alle Politiche Familiari e Politiche Sociali che stanno lavorando assieme per questa progettualità che verrà rifinanziata anche l'anno prossimo.

 

Il percorso preseguirà con l'attivazione di un laboratorio di genitorialità della durata complessiva di 10 ore che avrà il primo incontro mercoledi 1 dicembre alle ore 20.30 presso lo spazio Arcipelago Progetti a Mira Porte. Nell'occasione si parlerà di "Prendersi cura di sè per prendersi cura dei figli", con il coordinamento della dottoressa Samuela Rubinato, psicologa psicoterapeuta e formatrice di gentori ed insegnanti sulla relazione educativa, e contestualmente verranno fissati gli incontri successivi.

 

Tutti gli incontri prevedono un servizio di babysitting gratuito su richiesta inviando una mail a chiara.perissinotto@comune.mira.ve.it o contattando il numero 041.5628226.

Ingresso libero e gratuito.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto