NOV272019
 27 novembre 2019

Il sindaco Dori dopo il Comitatone di oggi a Roma: "Risultato storico per Mira e i comuni di gronda".

Il sindaco Dori dopo il Comitatone di oggi a Roma: "Risultato storico per Mira e i comuni di gronda".

Il sindaco e il vice sindaco di Mira, Marco Dori e Gabriele Bolzoni, hanno partecipato oggi a Roma al “Comitatone”.

 

Questo, all’uscita, il commento del sindaco Dori:

 

“Dalla riunione di oggi usciamo con un risultato storico per Mira e per i comuni di gronda che rappresento, Campagna Lupia e Codevigo. Per la prima volta il governo ha stanziato risorse della Legge speciale per il Comune di Mira. Già due anni fa mi ero battuto per questo riconoscimento, che il governo Gentiloni aveva poi attuato in Finanziaria, grazie ad un apposito emendamento. L’attuale governo ha sbloccato la situazione, prevedendo per Mira un finanziamento di 1,8 milioni di euro (per gli anni 2018 e 2019). Inoltre, per il prossimo anno (2020) ha annunciato di voler aumentare le somme a disposizione dei comuni, una decisione che rompe un tabù di 40 anni e che riconosce l'ambito di tutti i comuni. Ho portato all’attenzione del presidente Conte e dei ministri presenti anche la specificità di Mira e della gronda e in forma più estensiva della Riviera e dell’intero bacino. Al Comitatone ho proposto di rendere strutturali questi finanziamenti anche per tutti gli anni a venire e ho sottolineato la necessità che Mira e i comuni di gronda siano parte attiva nei tavoli su Venezia e la sua laguna. Abbiamo ribadito la nostra vicinanza e solidarietà alla città di Venezia e, con lei, a tutti i territori e i cittadini colpiti recentemente dal maltempo. Ringraziamo il premier, i ministri e i sottosegretari, per l’attenzione e per la disponibilità e tutti coloro che si sono adoperati per raggiungere questo risultato”.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto