APR232020
 23 aprile 2020

DICHIARAZIONI CONFORMITA' IMPIANTI INVIO CON PORTALE SUAP

DICHIARAZIONI CONFORMITA' IMPIANTI INVIO CON PORTALE SUAP

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’ DEGLI IMPIANTI

Predisposizione ed invio telematico della dichiarazione di conformità

Si invita la ditta installatrice ad inviare telematicamente la dichiarazione di conformità impianti, unitamente a tutta la documentazione obbligatoriamente prevista dall’art. 11 del DM 37/2008 utilizzando il portale SUAP www.impresainungiorno.gov.it

Il dichiarante indicato nella pratica dovrà essere dotato di firma digitale, in quanto tale soggetto dovrà firmare digitalmente la dichiarazione di conformità che verrà generata automaticamente al termine dell’inserimento dei dati richiesti.

Inoltre se il Responsabile Tecnico è un soggetto diverso dal dichiarante, anch’esso dovrà apporre la propria firma digitale alla dichiarazione di conformità.

Per accedere al portale, previa registrazione allo stesso, si dovrà poi utilizzare la propria CNS o mediante riconoscimento tramite SPID.

Con l'invio telematico delle dichiarazioni di conformità mediante il portale SUAP www.impresainungiorno.gov.it, l'impiantista potrà beneficiare della conservazione a norma delle stesse, ed accedere al loro archivio attraverso il "Cassetto digitale dell'Imprenditore", consultabile al portale impresa.italia.it

Il DM n. 37/2008, che regolamenta l’attività del settore impianti, prevede all’art. 7 che al termine dei lavori, previa effettuazione delle verifiche previste dalla normativa vigente, comprese quelle di funzionalità dell’impianto, l’impresa installatrice sia tenuta a rilasciare al committente la dichiarazione di conformità degli impianti, resa sulla base del modello previsto dall’allegato 1 del DM 37/2008.

L’art. 11 del DM 37/2008 prevede poi il deposito presso lo sportello unico per l’edilizia della dichiarazione di conformità. Viene pertanto precisato al comma 1 di detto articolo che “Per il rifacimento o l’installazione di nuovi impianti di cui all’art. 1, comma 2, lettere a), b), c), d), e), g) ed h), relativi ad edifici per i quali è già stato rilasciato il certificato di agibilità, l’impresa installatrice deposita, entro 30 giorni dalla conclusione dei lavori, presso lo sportello unico per l’edilizia del comune ove ha sede l’impianto, la dichiarazione di conformità ed il progetto redatto ai sensi dell’art. 5”

Successivamente a tale deposito, lo sportello unico per l’edilizia inoltrerà una copia della dichiarazione di conformità alla Camera di Commercio nella cui circoscrizione ha sede l’impresa esecutrice dell’impianto che provvede ai conseguenti riscontri con le risultanze del registro delle Imprese.

Per saperne di più e visionare dei video esplicativi del sistema clicca qui: https://www.dl.camcom.it/sonoimpresa/sono-impresa-vorrei/iscrizione-attivita-regolamentate/impiantisti

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto