FEB082017
 08 febbraio 2017

AVVISO DI VERITAS: Attenzione ai controlli sull'acqua da parte di falsi tecnici

AVVISO DI VERITAS: Attenzione ai controlli sull'acqua da parte di falsi tecnici

Si riporta di seguito la comunicazione diffusa da Veritas.
 

Non aprire la porta a chi dichiara di dover verificare lo stato dei tubi all’interno delle abitazioni. È stata segnalata la presenza di falsi tecnici di Veritas che, in alcuni Comuni della Riviera del Brenta e del Miranese, girano per le case per controllare lo stato dei tubi. I truffatori, che prendono di mira soprattutto gli anziani, si fanno aprire ed entrano in casa dichiarando di dover cercare danni e perdite nei tubi dell’acqua. Alla fine si fanno pagare per questi controlli, ovviamente mai effettuati.


Veritas informa che nessun proprio tecnico è autorizzato a eseguire controlli nelle case e post contatore, se non su precisa richiesta dell’utente. Veritas invita quindi i cittadini a non far entrare in casa nessuna persona che si qualifichi come tecnico di Veritas (se non espressamente richiesto), tenendo conto che la lettura dei consumi idrici da parte di personale autorizzato dalla società viene effettuata esclusivamente sul contatore che, di norma, si trova fuori dall’abitazione. Inoltre, non sono in corso e non sono previsti controlli sulla qualità dell’acqua all’interno delle case e sullo stato delle tubazioni interne, quindi post-contatore.

Data ultima modifica: 20-07-2015
torna all'inizio del contenuto