Dal Brenta alla Laguna

Chi ama la natura, gli ampi spazi e il silenzio li può trovare in questo itinerario che raggiunge la barena di Giare.
Il punto di partenze è Piazza IX Martiri a Mira. Si percorre l’argine Sinistro del Nuovissimo fino a raggiungere il ponte di Porto Menai. Si attraversa il ponte e si continua a costeggiare l’argine sinistro del Nuovissimo su strada sterrata. Superata la chiusa, si scende per via Maestri del Lavoro e si raggiunge via I° Maggio. Svoltato verso destra si arriva alla S.S. Romea, la si attraversa per imboccare via Giare. Si costeggia così la Seriola fino a raggiungere via Ca’ Nova. Al termine di via Ca’ Nova si giunge all’argine di conterminazione lagunare dal quale si ha un’ampia veduta sulla laguna e sulla barena. Si continua lungo la strada bianca verso destra per alcuni chilometri. Il ritorno si compie per il medesimo tragitto, ma si continua per via I° Maggio fino a Piazza Vecchia, si prosegue per via XXV Aprile e quindi via Risorgimento, finché si arriva alla rotonda in prossimità del Forte Poerio. Si svolta verso il sottopasso della ferrovia fino a giungere in via Di Vittorio e quindi, costeggiando il Brenta, si arriva in Piazza IX Martiri, dove termina l’itinerario.

Data ultima modifica: 26-07-2019
torna all'inizio del contenuto