Richiesta di classificazione come "Manufatto incongruo"


Tutti gli aventi titolo interessati, a presentare la richiesta di classificazione di manufatti incongrui ai sensi del c. 3 art. 4 della Legge regionale 4 aprile 2019, n. 14 “Veneto 2050” per la predisposizione della specifica variante allo strumento urbanistico;
Le richieste dovranno pervenire entro il 13/02/2021 (60 giorni dalla pubblicazione dell’avviso), fermo restando che l’Amministrazione si riserva di valutare qualsiasi proposta che rivesta interesse,pervenuta anche oltre tale termine;
Le proposte dovranno essere formulate secondo il modulo allegato alla DGC n. 205 del 24/11/2020 ( Allegato B);
La documentazione è disponibile inoltre sul sito web del Comune di Mira al seguente indirizzo:
https://servizionline.comune.mira.ve.it/c027023/zf/index.php/trasparenza/index/index/categoria/258

AVVISO - ALBO PRETORIO

Riferimenti normativi:

Dove Rivolgersi

Settore Governo del territorio

Pianificazione Territoriale e Urbanistica

E-mail: urbanistica@comune.mira.ve.it
Tel: 041 5628308 - 041 5628314
Fax: 041 5628312
PEC: comune.mira.ve@pecveneto.it

Modulistica

Icona file CER - Richiesta Classificazione Manufatto Incongruo

Costi 

Gratuito

Tempi

Il comune, entro sessanta giorni dal ricevimento, valuta le istanze e, qualora ritenga le stesse coerenti con le finalità di contenimento del consumo del suolo, le accoglie mediante approvazione di apposita variante al piano degli interventi (PI) secondo la procedura di cui all’articolo 18, commi da 2 a 6, della legge regionale 23 aprile 2004, n. 11 “Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio” ovvero, in assenza del piano di assetto del territorio (PAT), di variante al piano regolatore generale (PRG) con la procedura prevista dai commi 6 e 7 dell’articolo 50 della legge regionale 27 giugno 1985, n. 61 “Norme per l’assetto e l’uso del territorio” e successive modificazioni.

Data ultima modifica: 18-12-2020
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto